Domande e Risposte

Posso adottare il Regime Forfettario se realizzo grafiche per la vendita online?

L’attività che vorrei svolgere è la realizzazione di grafiche/illustrazioni per la vendita di abbigliamento e oggetti su siti (Marketplace) di print on-demand.

Credo di poter rientrare nel regime forfettario, ma vorrei capire meglio come funziona. Posso adottare il forfettario per vendere online le mie grafiche?

Per poter adottare il Regime Forfettario per vendere online le sue grafiche, dovrà controllare per prima cosa di non ricadere in nessuna delle cause di esclusione che può trovare elencate qui:

Limiti del Regime Forfettario.

Dalle attività da lei descritte, se venderà le illustrazioni/grafiche da lei effettuate su abbigliamento e oggetti, pertanto venderà al cliente il prodotto finale che comprerebbe prima lei e rivenderebbe dopo aver apportato la modifica, le suggeriamo l’adozione dei seguenti Codici Ateco:

  • 74.10.29 – Altre attività dei disegnatori grafici
    che include:

    • grafica pubblicitaria, illustratore
  • Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
    Scarica gratis ora

  • 47.91.10 – Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet
    che include:

    • vendita effettuata tramite aste su internet

Il coefficiente di redditività associato al primo Codice Ateco è del 78% mentre quello associato al secondo è del 40%. Il coefficiente di redditività va applicato ai ricavi conseguiti per ottenere il reddito imponibile su cui calcolare imposta e contributi da versare.

L’imposta sostitutiva è del 15%, con la possibilità di applicare la riduzione al 5% per i primi 5 anni di attività se ne rispetta le condizioni:

Regime forfettario imposta sostitutiva 5 %.

Andando lei a svolgere le attività descritte, dovrà iscriversi in Camera di Commercio e versare i contributi alla Gestione Artigiani e Commercianti Inps secondo questo schema di reddito:

  • per il reddito compreso tra 0 e 18.415 euro: verserà contributi fissi di 4.427,04 euro;
  • per il reddito superiore ai 18.415 euro: oltre ai contributi fissi, li verserà per circa il 24%.

Essendo iscritti alla Gestione Artigiani e Commercianti Inps e applicando il Forfettario, potrà inoltre richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare.

Per tutti gli approfondimenti:
Regime forfettario riduzione contributi Artigiani e Commercianti

Al contrario, se non pensa di svolgere anche l’attività di stampa su abbigliamento e oggetti, ma vende unicamente le sue grafiche, potrà qualificarsi come libero Professionista ed iscriversi in Gestione Separata Inps.

Pertanto in questo caso dovrà adottare unicamente il seguente Codice Ateco:

  • 74.10.29 – Altre attività dei disegnatori grafici
    che include:

    • grafica pubblicitaria, illustratore

e prevede il coefficiente di redditività del 78%.

In questo caso, verserebbe i contributi alla Gestione Separata Inps per il 26,07% del suo reddito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI