Domande e Risposte

Sono escluso dal Regime Forfettario se faccio parte di una società di ingegneria con 25% di quote e se ricevo un compenso come amministratore?

Sono escluso dal forfettario se faccio parte di una società di ingegneria con il 25% di quote?  Sono in Regime Forfetario dal 1 gennaio 2020 come libero professionista Geometra. Oggi faccio parte di una società di ingegneria con diverso codice ATECO e le mie quote sono del 25% oltre a essere amministratore della stessa.

Se non sbaglio posso continuare con il Regime Forfettario rimanendo sempre nei limiti degli 85k annui. Inoltre posso fatturare mensilmente il mio compenso di amministratore alla mia stessa società di cui faccio parte?

Per mantenere il Regime forfettario per la sua Partita Iva deve continuare a rispettare tutti i requisiti da esso previsti:

Limiti regime forfettario

Non capiamo che tipo di società sia quella di cui lei è socio per il 25%, ma le indichiamo quanto segue.

Rientra in una causa di esclusione del Regime Forfettario se la società è di persone o è un’associazione tra professionisti.

Se invece la società è una S.r.l., l’esclusione vale se contemporaneamente:

  • ha il controllo diretto o indiretto della società;
  • con la sua Partita Iva individuale fattura alla stessa S.r.l. che controlla per attività economica riconducibile (stessa sezione del Codice Ateco).

Infine, nel momento in cui lei recepisse un compenso come amministratore, la società è considerata anche suo datore di lavoro e per mantenere il Forfettario, non dovrà fatturare prevalentemente nei confronti della S.r.l..

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI