Termine di Glossario:

Conservazione sostitutiva a norma

È una procedura di archiviazione informatica che dà valore probatorio ai documenti informatici. Secondo la normativa italiana, al momento della redazione di questo glossario, la conservazione ai fini civilistici deve avere una durata minima di 10 anni, ed è sostitutiva perché sostituisce i documenti cartacei che per legge dovevano essere conservati. Questo termine viene spesso confuso con l’Archiviazione elettronica che è invece la semplice archiviazione di uno o più file su un qualsiasi supporto informatico.