Vorrei vendere infoprodotti online, è necessaria iscrizione in Camera di Commercio? - Flextax.it

Vorrei vendere infoprodotti online, è necessaria iscrizione in Camera di Commercio?

Vorrei aprire un sito dove vendere infoprodotti correlati alla mia attività. Vorrei preparare alcuni report brevettuali settoriali correlati di grafici e dati da vendere tramite un sito agli interessati che per la maggior parte saranno aziende. La mia idea è di inviare il materiale acquistato tramite email all’acquirente dopo pagamento effettuato sul sito. Il materiale consiste di un report in pdf. Vorrei sapere se questa attività può rientrare nella libera professione o è necessaria iscrizione alla camera di commercio? dovrei aggiungere un nuovo codice ateco alla partita iva?

 

La sua attività è inquadrata come attività professionale, per poter vendere infoprodotti, è necessario procedere all’iscrizione in Camera di Commercio.

Per identificare il corretto inquadramento come codice attività è necessario sapere a cosa sono riferiti i report brevettuali settoriali che intende immettere sul mercato.

Con l’iscrizione in Camera di Commercio i contributi dovrà versarli alla Gestione Commercianti Inps (e non più alla Gestione Separata) che prevede il versamento:

  • per il reddito (quindi ricavi x coefficiente) compreso tra 0 e 15.953 euro: verserà contributi fissi di circa 3.850 euro; tali versamenti si effettuano fin dal primo anno in cui ci si iscrive in Camera di Commercio in 4 rate annuali (16 maggio, 20 agosto, 16 novembre e 16 febbraio anno successivo);
  • per il reddito superiore ai 15.953 euro (tale soglia viene chiamata reddito minimale): oltre ai contributi fissi, verserà i contributi in percentuale per circa il 24,09%. Tale versamento (se dovuto) si effettua con la Dichiarazione dei redditi.

Iscrivendosi alla Gestione Commercianti Inps e applicando il Forfettario, potrà inoltre richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare, in tal caso l’ammontare dei contributi fissi sarà di circa € 2.500 e l’aliquota dei contributi in percentuale di circa il 15,67%.

Le ricordo che la riduzione Inps dei contributi prevede che vengano anche ridotte le settimane accreditate nell’anno ai fini pensionistici, a meno che con l’eventuale contribuzione eccedente il minimale non raggiunga l’importo minimo di 3850 euro circa, in questo caso avrà diritto all’intero periodo ma le verrà diminuito del 35% il reddito utile per il calcolo della pensione.

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza

Attiva ora il tuo account gratuito

Con l’iscrizione in Camera di Commercio è dovuto un contributo annuale il cui importo è di circa € 53,00.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Marilisa di FlexTax

Marilisa di FlexTax

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email

Articoli suggeriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fatture Elettroniche
#NoProblem
50€ di sconto sui servizi
+ 1000 fatture elettroniche
Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza
Crea il tuo
Account Gratuito

Facebook

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto

Iscriviti gratis

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.