Vorrei aprire un negozio online (e-commerce) con la mia partita iva, come si procede?

  • Domande e Risposte

Vorrei aprire un negozio online (e-commerce) con la mia partita iva. Vorrei sapere come si procede e quali sono i costi che dovrò pagare allo stato? Da 2 anni sono in regime forfettario con codice ateco 532000 / Altre Attivita Postali e di Corriere e sono anche un operaio al tempo pieno.

Supponendo lei sia già iscritto in camera di Commercio, per poter svolgere l’attività di commercio online, dovrà procedere con l’aggiunta del Codice Ateco

  • 47.91.10 – Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet

– vendita effettuata tramite aste su internet

alla sua Partita Iva.

Il coefficiente di redditività associato a tale Codice è del 40%: questo va applicato ai ricavi conseguiti per ottenere il reddito imponibile su cui calcolare imposta e contributi da versare.

Avendo lei due differenti coefficienti di redditività, alla fine dell’anno dovrà distinguere i ricavi percepiti da ciascuna attività e applicare il rispettivo coefficiente.

Continuerà a versare l’imposta sostitutiva e se parallelamente alla partita Iva svolge un lavoro dipendente full-time sarà esonerato dal versamento dei contributi alla Gestione Commercianti Inps.

Per l’attività di e-commerce dovrà inoltre presentare la Scia al Comune.

Potrà gestire tale presentazione in autonomia o potrà delegare il suo consulente di fiducia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto