Domande e Risposte

Si deve inserire la rivalsa ENPAM in fattura?

Sono un medico e devo produrre una fattura in Regime Forfettario con tassazione al 5% per un’associazione.

Avrei bisogno di sapere se e come devo inserire la voce che la fattura è esente IVA e se devo inserire la rivalsa della cassa previdenziale ENPAM.

Devo inserire la rivalsa ENPAM in fattura?“. La risposta è no! La cassa previdenziale ENPAM non prevede rivalse da applicare in fattura.

Essendo lei una contribuente in Regime Forfettario le operazioni che effettuerà sono non soggette ad Iva, pertanto essa dovrà risultare allo 0% (Non Soggetta N2).

Per indicare ai destinatari delle sue fatture la sua applicazione del Regime Forfettario, deve obbligatoriamente indicare in fattura le apposite diciture, ovvero:

“Operazione effettuata ai sensi dell’articolo 1, commi da 54 a 89, della Legge n. 190/2014 e successive modificazioni.

Si richiede la non applicazione della ritenuta alla fonte a titolo d’acconto ai sensi dell’articolo 1 comma 67 della Legge numero 190/2014 e successive modificazioni.

Imposta di bollo da 2 euro num. (ID)………. assolta sull’originale per importi maggiori di 77,47 euro”

 

ENPAM

L’Enpam è l’ente Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Medici e Odontoiatri  ed è un ente senza scopo di lucro che si occupa di gestire la previdenza di medici, odontoiatri e dei loro familiari superstiti. È anche l’ente a cui vengono corrisposti i contributi da parte dei professionisti iscritti all’Albo.

Partita Iva come medico in regime forfettario

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Per aprire Partita Iva come medico in Regime Forfettario la prima cosa da fare è scegliere il codice Ateco: 86.21.00, che riguarda appunto i sevizi degli studi medici di medicina generale.

Il coefficiente di redditività associato al suddetto codice ATECO è del 78% ed è importante perché sulla base di questo dato verrà calcolato il reddito imponibile.

Per aderire al Regime Forfettario, al di là della professione che si intraprende, sarà necessario presentare determinati requisiti elencati in questo articolo:

Regime Forfettario requisiti

Qui trova tutte le informazioni per aprire Partita Iva in Regime Forfettario per medico.

Le ricordiamo che, per tutto il 2024 vige il divieto per i professionisti sanitari come lei di emettere fatture in formato elettronico nei confronti di privati. Dovrà però ricordarsi di trasmettere i dati delle fatture dei suoi clienti al Sistema Tessera Sanitaria, così che possano essere utilizzati per la loro dichiarazione dei redditi. Se invece fatturerà verso delle strutture, dovrà emettere fattura regolarmente in formato elettronico, come per tutti gli altri contribuenti.

Può approfondire nel nostro articolo dedicato:
Fatturazione elettronica parzialmente esclusa per i professionisti sanitari nel 2024

Desideri ricevere assistenza fiscale gratuita? Iscriviti su FlexTax!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *