Scadenze fiscali settembre 2022

Aprire Partita Iva

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

All’interno della piattaforma FlexSuite puoi anche simulare le tasse da pagare, scaricare guide fiscali, utilizzare il gestionale di fatturazione e molto altro.

Quali sono le scadenze fiscali previste per settembre 2022?

Scadenze fiscali settembre 2022, quali sono?

Prima di vedere quali sono le scadenze fiscali e quindi le tasse da pagare a settembre 2022 è necessario dire che, se hai aperto Partita Iva nel corso del 2022, dovrai presentare la tua prima Dichiarazione dei redditi a giugno del 2023.

Nel mese di settembre ci sono due date da annotare:

  • il 16 settembre
  • il 30 settembre

Di seguito le singole scadenze.

16 settembre 2022: 4° rata Dichiarazione dei redditi

Che tu sia un contribuente forfettario o in ordinario semplificato, se hai aperto la Partita IVA nel 2021 o negli anni precedenti, a giugno del 2023 avrai compilato la Dichiarazione dei redditi 2022 (redditi 2021).

Come saprai, l’importo da versare il 30 giugno è suddivisibile fino a 6 rate: puoi scegliere come più ti fa comodo, puoi versare tutto in un’unica rata o puoi suddividere l’importo.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Se hai scelto di suddividere l’importo, per te il 16 settembre rappresenta la data in cui dovrai effettuare il versamento della quarta rata relativa alla dichiarazione dei redditi.

30 settembre 2022: bollo elettronico secondo trimestre

“Se emetto fattura elettronica, come devo fare con l’imposta di bollo?”

Questa è una domanda molto gettonata, e la risposta è molto semplice: a fattura cartacea corrisponde marca da bollo cartacea, a fattura elettronica corrisponde il bollo elettronico.

Ma come saldare l’importo del bollo elettronico?

Il versamento dell’imposta di bollo su fatture elettroniche avviene trimestralmente e in via telematica: non è necessario acquistare fisicamente in tabaccheria il contrassegno.

Per ogni trimestre, l’Agenzia delle Entrate produrrà un modello all’interno del quale troverai la somma dei bolli da pagare riferiti a un determinato trimestre.

Il 30 settembre è la data in cui bisogna pagare i bolli maturati nel 2° trimestre (aprile, maggio, giugno).

Attenzione: se il totale da versare nel 2° trimestre non raggiunge i 250 euro, puoi far slittare il pagamento al 30 di novembre.

Queste sono le scadenze che dovrai segnare sul tuo calendario! Se dovessero venirti dei dubbi, la nostra Assistenza sarà felice di aiutarti!

Registrati su FlexTax e parla con la nostra assistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *