Regime forfettario per soci snc e sas

Regime forfettario soci società di persone

Il Regime forfettario è stato profondamente modificato, soprattutto nella parte riguardante le cause di esclusione.

Una domanda che ci viene spesso sottoposta è:

Sono socio di una società di persone, posso applicare il Regime forfettario?

La risposta è semplice: NO

Regime forfettario soci snc o sas: causa di esclusione

Se anche tu sei un socio snc o sas, la causa di esclusione dal Regime forfettario che ti riguarda direttamente è la seguente:

Non possono avvalersi del Regime forfettario:


“d) Gli esercenti attività d’impresa, arti o professioni che partecipano contemporaneamente all’esercizio dell’attività, a società di persone, ad associazioni o a imprese familiari […], ovvero che controllano direttamente o indirettamente società a responsabilità limitata o associazioni in partecipazione, le quali esercitano attività economiche direttamente o indirettamente riconducibili a quelle svolte dagli esercenti attività d’impresa, arti o professioni.”

Facciamo notare che la seconda parte della causa di esclusione riguarda unicamente i soci srl nel Regime forfettario.

Chi possiede partecipazioni in società di persone è escluso dall’applicazione del Regime forfettario a prescindere dalla natura della partecipazione stessa.

Esempi

  • Ho una quota del 20% in una snc che effettua attività completamente diversa da quella che esercito con Partita Iva individuale, posso aderire al Regime forfettario? NO
  • Sono una socia accomandante di minoranza di una sas che esercita in un settore totalmente differente dal mio, posso per la mia Partita Iva adottare il forfettario? NO

Regime forfettario soci snc sas: cedere le quote

Con la circolare 9 del 10 Aprile 2019 l’Agenzia delle Entrate ha precisato che per poter applicare il Regime forfettario la partecipazione alla società di persone deve essere ceduta entro il 31/12 dell’anno precedente a quello per il quale si vuole applicare il Regime.

Ad esempio se Mario nel 2019 ha una partecipazione a una sas, può applicare il forfettario nel 2020?

  • Se Mario cede le quote della sas entro il 31/12/2019 può applicare il Regime forfettario nel 2020 anche per un’attività già attiva nel 2019;
  • Se il 01/01/2020 Mario risulta ancora in possesso delle quote della sas, NON potrà applicare il Regime forfettario nel 2020.

Ovviamente Mario dovrà anche aver avuto ricavi minori di 65.000 euro nel 2019 e dovrà verificare di non rientrare in nessun’altra causa di esclusione del Regime forfettario 2020.

Per quanto riguarda l’anno contabile 2019 la Disciplina del Regime forfettario è stata approvata definitivamente solo il 30/12/2018 e per questo è stata introdotta un’eccezione di cui parleremo nel prossimo paragrafo.

Regime forfettario con partecipazioni in società: Proroga 2019

Nella Circolare 9 diffusa dall’Agenzia delle Entrate il 10/04/2019 viene riportato quanto di seguito:

“In considerazione della pubblicazione della legge di bilancio del 2019 nella Gazzetta Ufficiale […], qualora alla predetta data il contribuente si trovasse in una delle condizioni tali da far scattare l’applicazione della causa ostativa in esame già a partire dal 2019, lo stesso potrà comunque applicare nell’anno 2019 il regime forfetario, ma dovrà rimuovere la causa ostativa entro la fine del 2019, a pena di fuoriuscita dal regime forfetario dal 2020”

Nel 2019, quindi, dall’interpretazione letterale dello stralcio della circolare sopra riportato, anche chi ha partecipazioni in società di persone può applicare il Regime forfettario e se non provvederà alla cessione della partecipazione entro il 31/12/2019, dal 2020 sarà escluso dal Regime.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Anna di FlexTax

Anna di FlexTax

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Articoli suggeriti

Lascia un commento

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva