Domande e Risposte

Quali sono le spese a cui andrei incontro con una Partita Iva come agente di commercio?

Quali sono le spese per una Partita Iva da agente di commercio? quali dovrò affrontare? Aprirò una Partita Iva per la prima volta per svolgere l’attività di agente di commercio.

Venderò materie prime e semilavorati di pasticceria e gelateria. Volevo avere un quadro generale sulle spese a cui andrò incontro.

Potrà adottare il forfettario per la sua attività in Partita Iva se rispetterà tutti i requisiti richiesti:

Limiti forfettario.

Le indichiamo che per poter svolgere l’attività di agente di commercio, è necessario essere in possesso di alcuni requisiti come ad esempio: diploma in materie commerciali, laurea o frequenza del corso previsto per agenti e rappresentanti di commercio. È inoltre richiesto il mandato dell’azienda che affida l’incarico.

Le consigliamo in ogni caso di rivolgersi alla Camera di Commercio della sua provincia in modo tale da assicurarsi di essere in possesso di tutti i requisiti richiesti.

Per poter svolgere l’attività di agente di commercio, potrà adottare il seguente codice Ateco:

  • 46.19.01Agenti e rappresentanti di vari prodotti senza prevalenza di alcuno

Spese per Partita Iva da agente di commercio

A tale codice Ateco è associato un coefficiente di redditività pari al 62%.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Il suddetto codice Ateco prevede:

  •  l’iscrizione in Camera di Commercio, alla quale verserà il diritto camerale annuale di circa 50€;
  • l’iscrizione alla cassa specifica Enasarco;
  • l’iscrizione alla Gestione Commercianti Inps alla quale verserà contributi fissi pari a 4.292,42 € fino ad un reddito di 17.504 €. Superata tale soglia li verserà nella misura del 24,48% sull’eccedenza.

Se adotterà il regime Forfettario, essendo iscritto alla Gestione Commercianti Inps, potrà richiedere una riduzione del 35% sui contributi, sia fissi che in percentuale:

Riduzione contributi Artigiani e Commercianti

Il Regime forfettario prevede inoltre il versamento di un’unica imposta con aliquota al 15%, che potrà essere ridotta al 5% per i primi cinque anni di attività se rispetta alcune condizioni:

Regime forfettario imposta sostitutiva 5%

Se ha piacere di ricevere assistenza specifica, le consigliamo di iscriversi alla nostra piattaforma. Riceverà una prima chiamata di assistenza fiscale e in seguito avrà a disposizione fino a 10 ticket di assistenza fiscale gratuita. Per iscriversi gratuitamente alla nostra piattaforma può andare in questa pagina: Registrazione – FlexTax

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI