Domande e Risposte

Quali sono i costi legati al codice Ateco 90.01.09?

Potrei avere una simulazione di costi legati al codice Ateco 90.01.09 ipotizzando un reddito annuo di 36.000€? Mi conviene aprire la P.Iva a gennaio o in corso d’anno?

Quali sono i costi legati al codice Ateco 90.01.09? Per poter adottare il Regime Forfettario per la sua Partita Iva, dovrà controllare per prima cosa di non ricadere in nessuna delle cause di esclusione che può trovare elencate qui:Limiti regime forfettario

Non sappiamo suggerirle se sia meglio aprire ora la sua Partita Iva o aspettare gennaio, ma possiamo dirle che se aprirà ora la sua Partita Iva:

  • il limite dei 85.000 euro di ricavi per mantenere il Forfettario anche l’anno successivo andrà proporzionato ai giorni di attività;
  • se applicherà l’imposta sostitutiva al 5%, anche applicandola solo per un paio di mesi, l’intero anno sarà considerato come primo anno per intero dei 5 di cui usufruire della riduzione d’imposta;
  • a giugno dovrà presentare la Dichiarazione dei redditi.

Il Codice Ateco da lei indicato prevede un coefficiente di redditività del 40%: questo va applicato ai ricavi conseguiti per ottenere il reddito imponibile su cui calcolare imposta e contributi da versare.

L’imposta sostitutiva è del 15%, con la possibilità di applicare la riduzione al 5% per i primi 5 anni di attività se ne rispetta le condizioni: 

Regime forfettario imposta sostitutiva 5%

I contributi dovranno essere invece versati alla Gestione Separata Inps per il 26,23% del suo reddito.

Calcola gratis le tasse da pagare e richiedi assistenza fiscale​

Inizia Gratis

Per sapere quanto dovrà versare e a quali scadenze, potrà utilizzare il Simulatore apertura partita Iva su FlexTools.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI