Qual è il codice ateco più adatto per vendere opere da me create?

Vorrei aprire partita iva forfettaria per vendere le mie opere. Io produco, stampo e rivendo le mie foto fine-art. Le opere sono da me create quindi non sussiste il problema di incompatibilità con il regime forfettario.

 

Potrebbe inquadrarsi come artista e adottare il seguente codice Ateco:

  • 90.03.09 – Altre creazioni artistiche e letterarie

che include:

– attività di artisti individuali quali scultori, pittori, cartonisti, incisori, acquafortisti, aerografisti eccetera
– attività di scrittori individuali, che trattano qualsiasi argomento, inclusi gli scrittori di romanzi, di saggi eccetera
– stesura di manuali tecnici
– consulenza per l’allestimento di mostre di opere d’arte

A tale codice Ateco è associato un coefficiente di redditività pari al 67%.

Il suddetto codice Ateco le permette di inquadrarsi come professionista se le opere da lei vendute sono tutte diverse tra loro.

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza

Attiva ora il tuo account gratuito

Se invece elabora più stampe uguali della medesima opera, allora dovrà iscriversi in Camera di Commercio (con contestuale versamento del diritto camerale annuale pari a 53 euro).

Se si inquadrerà come professionista allora verserà i contributi in percentuale, pari al 26.23%.

Se si iscriverà in Camera di Commercio allora verserà i contributi alla Gestione artigiani e commercianti Inps, secondo questo schema:

  • da 0 euro a 16.243 euro verserà contributi fissi pari a circa 4.000 euro
  • superato il reddito minimale di 16.243 oltre ai fissi verserà anche i contributi in percentuale, al 24% circa, sull’eccedenza.

Se adotterà il forfettario, in quanto iscritta alla Gestione artigiani e commercianti Inps, potrà beneficiare della riduzione del 35% dei contributi: Forfettario – Riduzione contributi artigiani e commercianti.

Il Regime forfettario prevede che, oltre ai contributi, si versi anche l’imposta sostitutiva, al 15% o al 5% per i primi 5 anni di attività, se rispetterà tutti e tre i requisiti richiesti: Imposta sostitutiva al 5%.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Marilisa di FlexTax

Marilisa di FlexTax

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email

Articoli suggeriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza
Crea il tuo
Account Gratuito

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto

Iscriviti gratis

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.