Domande e Risposte

Qual è il codice ateco per lavorare come content creator/influencer?

La mia attività principale consiste nello sponsorizzare prodotti/servizi di aziende attraverso i miei contenuti su pagine social. Oltre a diffondere messaggi e contenuti promozionali, guadagno anche attraverso le visualizzazioni e posso ottenere delle commissioni sui prodotti che aiuto a vendere (affiliate marketing).

Mi piacerebbe capire quale Codice Ateco scegliere per lavorare come content creator/influencer.Qual è il codice Ateco per lavorare come content creator/influencer? Prima di rispondere alla sua domanda, le indichiamo che dovrà innanzitutto scegliere quale Regime fiscale adottare per la sua Partita Iva.

Se vorrà adottare il Regime forfettario, dovrà essere in possesso di tutti i requisiti richiesti:

Limiti forfettario.

Per le attività che ci ha indicato potrà adottare il seguente codice Ateco:

73.11.02 – Conduzione di campagne di marketing e altri servizi pubblicitari
che include:

  • conduzione di campagne pubblicitarie: collocazione di pubblicità in giornali, periodici, radio, televisioni, internet ed altri mezzi di comunicazione
  • conduzione di campagne di marketing ed altri servizi pubblicitari mirati ad attirare e ad assicurare la fedeltà dei clienti
  • promozione dei prodotti
  • realizzazione di pubblicità aerea
  • Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
    Scarica gratis ora

  • distribuzione o consegna di materiale pubblicitario o di campioni
  • consulenza sulla disposizione dei prodotti all’interno del punto vendita
  • realizzazione di pubblicità postale

Al suddetto codice Ateco è associato un coefficiente di redditività pari al 78%.

Dovrà iscriversi in Camera di Commercio e versare i contributi alla Gestione artigiani e commercianti Inps, secondo questo schema:

  • da 0 euro a 18.415 verserà contributi fissi pari a 4.515,43 euro
  • oltre il reddito minimale di 18.415 euro, oltre ai fissi, verserà anche i contributi in percentuale al 24,48% circa.

Se adotterà il forfettario, in quanto iscritto alla Gestione Artigiani e Commercianti Inps, potrà beneficiare della riduzione del 35% dei contributi:

Riduzione contributi artigiani e commercianti.

Adottando il forfettario, oltre ai contributi, dovrà versare l’imposta sostitutiva al 15% o al 5% per i primi 5 anni di attività, se rispetterà i tre requisiti richiesti:

Imposta sostitutiva al 5%.

Se ha piacere di ricevere assistenza specifica, le consigliamo di iscriversi a FlexTax. Riceverà una prima chiamata di assistenza fiscale e in seguito avrà a disposizione fino a 10 ticket di assistenza fiscale gratuita.

Per iscriversi gratuitamente alla nostra piattaforma può andare in questa pagina: FlexTax – Registrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *