Domande e Risposte

Posso scegliere il codice Ateco 96.09.09 se svolgo attività di tutoring 1-to-1? Come vengono tassati i ricavi dei diritti d’autore?

Vorrei avere un parere sul seguente codice Ateco 96.09.09 – Altre attività di servizi per la persona NCA che mi è stato consigliato per la mia attività di tutoring 1-to-1 in musica e chitarra, svolta da remoto.

Potrei rientrare in questo codice? Il mio interesse primario è scrivere e produrre musica. Sono registrato con la società di gestione dei diritti d’autore Inglese (PRS). Da loro mi arrivano i pagamenti di royalties ogni 3 mesi, in base a quanto ho maturato, sempre su un conto inglese. Quello che vorrei anche sapere è in che modo vengono tassati i ricavi dei diritti d’autore (royalties) di preciso?

Se lei fornisce lezioni di musica 1-to-1, il Codice Ateco corretto per tale attività è il seguente:

  • 85.52.09 Altra formazione culturale
    che include:

    • insegnanti di pianoforte e di altri strumenti musicali
    • corsi di arte
    • corsi di recitazione (esclusi  quelli universitari)
    • corsi di belle arti (esclusi  quelli universitari)
    • corsi di arti dello spettacolo (esclusi  quelli universitari)
    • Calcola gratis le tasse da pagare e richiedi assistenza fiscale​

      Inizia Gratis
    • corsi di fotografia (esclusi  quelli professionali)

Al contrario, se lei svolge attività di formatore/coaching, il Codice Ateco corretto è il seguente:

  • 85.59.20 – Corsi di formazione e corsi di aggiornamento professionale
    che include:

    • corsi di formazione in informatica
    • corsi di formazione per chef, albergatori e ristoratori
    • corsi di formazione per estetiste e parrucchieri
    • corsi di formazione per riparazione di computer
    • corsi di primo soccorso, antincendio, rls, rspp

Le indichiamo che in quest’ultimo elenco sono inclusi anche altri ambiti di formazione non espressamente elencati.

Il coefficiente di redditività associato a tale Codice è del 78%: questo va applicato ai ricavi conseguiti per ottenere il reddito imponibile su cui calcolare imposta e contributi da versare.

Le ricordiamo infine che sarà necessario adottare il Codice Ateco che meglio descrive l’attività svolta.

Se i compensi che percepisce si configurano come diritto d’autore, non è richiesta l’apertura della Partita Iva per questi ultimi ma essi saranno soggetti alla tassazione prevista per questa tipologia di reddito, ovvero le imposte saranno applicate sul 75% (60% se ha un’età inferiore ai 35 anni) del compenso percepito.

Non occupandoci noi di diritti d’autore, purtroppo in questo caso non potremo esserle d’aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI