Domande e Risposte

Posso dedurre i contributi previdenziali versati?

sono iscritto alla Cassa avvocati e ho adottato negli anni di imposta 2020 e 2021 il regime forfettario (ex L. Stabilità 2015 e 2016). Premesso che nel 2020 ho corrisposto a Cassa forense i minimali previdenziali del 2019 e 2020 (e i relativi conguagli in autoliquidazione), volevo sapere se operando il sottoscritto “per cassa” e trattandosi di contributi previdenziali obbligatori, sia corretto da parte mia volerli imputare ai redditi conseguiti nell’anno in cui siano stati effettivamente pagati, ovvero il 2020. posso dedurre i contributi previdenziali versati?

Per rispondere alla sua domanda “Posso dedurre i contributi previdenziali versati?” le riportiamo parte del testo presente nelle Istruzioni dell’Agenzia delle Entrate :

Nel rigo LM35 (contributi previdenziali e assistenziali), in colonna 1, va indicato l’ammontare dei contributi previdenziali e assistenziali versati nel presente periodo d’imposta in ottemperanza a disposizioni di legge

Pertanto, potranno essere dedotti unicamente i contributi versati nell’anno di imposta e per l’anno di imposta. I contributi versati per il precedente anno di imposta, non potranno essere portati in detrazione.

 

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *