Posso aprire partita Iva in regime forfettario per svolgere attività di personal trainer?

A oggi sono dipendente, ma sono in procinto di licenziarmi (entro fine 2022) e la mia RAL supera 30.000€. Vorrei aprire partita Iva come personal trainer e avrei bisogno di capire: 1) se è possibile entrare nel regime forfettario 2) se posso usufruire della tassazione del 5% per i primi 5 anni.

 

Per adottare il Regime Forfettario per la sua Partita Iva come personal trainer, dovrà controllare per prima cosa di non ricadere in nessuna delle cause di esclusione che può trovare elencate qui: Limiti regime forfettario.

Nel suo caso specifico:

  • se nel 2021 ha percepito reddito da lavoro dipendente superiore a 30.000 euro, nel 2022 non potrà adottare il forfettario
  • se nel 2022 percepirà reddito da lavoro dipendente superiore a 30.000 euro, ma questo terminerà entro il 31/12/2022, allora (fermo restando il rispetto di tutti gli altri requisiti), nel 2023 potrà adottare il forfettario.

Come personal trainer potrà adottare il seguente Codice Ateco:

  • 85.51.00 – Corsi sportivi e ricreativi

che include:

– formazione sportiva (calcio, baseball, basket, cricket eccetera)
– centri e campi scuola per la formazione sportiva
– corsi di ginnastica
– corsi o scuole di equitazione
– corsi di nuoto
– istruttori, insegnanti ed allenatori sportivi
– corsi di arti marziali
– corsi di giochi di carte (esempio bridge)
– corsi di yoga

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza

Attiva ora il tuo account gratuito

Il coefficiente di redditività associato a tale Codice è del 78%: questo va applicato ai ricavi conseguiti per ottenere il reddito imponibile su cui calcolare imposta e contributi da versare.

L’imposta sostitutiva è del 15%, con la possibilità di applicare la riduzione al 5% per i primi 5 anni di attività se ne rispetta le condizioni: Regime forfettario imposta sostitutiva 5 %

Nel momento in cui fatturerà verso palestre, associazioni, ASD, ecc., dovrà versare i contributi all’Ex-Enpals, mentre se fatturerà nei confronti di soggetti privati, dovrà iscriversi e versare i contributi alla Gestione Separata Inps per il 26,23% del suo reddito.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Marilisa di FlexTax

Marilisa di FlexTax

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email

Articoli suggeriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza
Crea il tuo
Account Gratuito

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto

Iscriviti gratis

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.