Per le PA come forfettario sono obbligato alla fattura elettronica e la ritenuta d’acconto?

  • Domande e Risposte

Come devo comportarmi con la Pubblica Amministrazione in merito alla fatturazione elettronica e la ritenuta d’acconto?

Verso le PA dovrà emettere le fatture in formato elettronico anche se lei è contribuente forfettario.
Dovrà fare attenzione ad inviare i documenti senza Iva e senza Ritenuta d’acconto e con il bollo se fatture superiori ai 77,47 euro.

Per quanto riguarda invece le fatture verso altre aziende, lei è esonerato all’emissione della fattura elettronica e, quindi, potrà continuare ad emetterla in modo cartaceo oppure decidere di emettere anch’esse elettronicamente assicurandosi che nella sua anagrafica risulti menzionata la sua natura di contribuente forfettario.

Approfondisci qui:

Esempi fattura Regime forfettario

Regime forfettario fattura elettronica

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto