Passare al Regime forfettario dal semplificato

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Passare al Regime forfettario dal Regime semplificato come fare?

“Cosa devo fare per passare al Regime forfettario se sono in Regime semplificato?”

Le modifiche della Disciplina del Regime forfettario nella Legge di Bilancio 2019, permetteranno a più persone che hanno Partita Iva di applicare tale Regime.

Il Regime forfettario dal 2019 è accessibile dai titolari di Partita Iva individuale che l’anno precedente (quindi 2018) non abbiano conseguito ricavi maggiori di 65.000 euro.

Oltre l’ampliamento del limite dei ricavi, nella nuova Disciplina del Regime forfettario 2019 sono presenti anche nuove cause di esclusione.

Nei prossimi paragrafi analizzeremo le modalità con cui, se rispetti le caratteristiche per l’accesso al Regime forfettario, puoi effettuare il passaggio al Regime forfettario dal Regime semplificato.

Le opzioni per passare al Regime forfettario dal Regime Semplificato

Molti di voi ci stanno ponendo la seguente domanda:

“Se ho scelto di applicare il Regime semplificato (anche se possedevo i requisiti per applicare il forfettario), devo rispettare il vincolo triennale dell’opzione esercitata o posso passare al Regime forfettario anche in data precedente dalla scadenza dei tre anni?”

Quando hai deciso di applicare il Regime semplificato, pur avendo le caratteristiche per rientrare nel forfettario, hai esercitato un’opzione che ti vincola all’utilizzo di tale Regime fiscale per 3 anni.

Se non sono ancora trascorsi i tre anni previsti dal vincolo, puoi comunque passare al Regime forfettario?

Dato la Disciplina sul Regime forfettario ha subito differenti modifiche, le opzioni esercitate in passato non sono più valide, dato che si sono effettuate quando non si era a conoscenza delle nuove caratteristiche del Regime forfettario 2019.

Quindi, potrai applicare il Regime forfettario anche se in passato hai esercitato l’opzione triennale per il Regime semplificato.

Se con la tua Partita Iva individuale sei in possesso di tutte le caratteristiche per poter applicare il Regime forfettario e vuoi quindi effettuare il passaggio dal Regime semplificato, non avrai bisogno di inviare alcuna comunicazione in quanto il Regime forfettario risulterà il Regime “naturale” per la tua attività.

A partire dal 01/01/2019 dovrai semplicemente iniziare a comportarti a tutti gli effetti come un contribuente forfettario (ovvero ad emettere fatture senza Iva, ad inserire la dicitura obbligatoria all’interno delle fatture, ecc).

Passaggio al Regime Forfettario la Retifica Iva

Ti ricordiamo che se decidi, avendone tutte le caratteristiche necessarie, di passare dal Regime semplificato al Regime forfettario, dovrai procedere con la rettifica dell’Iva.

La rettifica dell’Iva va effettuata se ci sono beni ammortizzabili per i quali non sia ancora terminato il quinquennio dall’acquisto, se ci sono dei servizi acquistati e non ancora utilizzati, se ci sono rimanenze finali (anche se non si indicano più in contabilità dal 2017, va comunque calcolata e versata l’Iva sulle stesse).

Il recupero dell’Iva si basa sul principio che, per la parte di un costo (come ad esempio i beni strumentali) che si è sostenuto mentre si applicava il regime di determinazione dell’Iva nei modi ordinari (contabilità semplificata) e si è quindi interamente detratta l’Iva al momento dell’acquisto, quando si applica il regime forfettario, per effetto della forfetizzazione del reddito e della non applicabilità dell’Iva, se alcune quote di ammortamento di questo costo sono ancora da dedurre, solo su quelle quote si dovrà rettificare l’Iva.

Viene preso a base il numero di 5 anni per tutte le categorie di beni strumentali, quindi l’Iva si restituirà su tutti i quinti residui alla data di uscita dal regime semplificato.

Proviamo a spiegarti meglio il concetto con un esempio:

Acquisti un macchinario nel 2016, lo pago € 1.000,00 più € 220,00 di Iva.

Nel 2016 detrai dall’Iva sulle vendite il totale dell’Iva pagata, quindi € 220,00 e ammortizzi il macchinario (si suppone per tutti i beni un’aliquota di ammortamento al 20%) per un importo pari a € 200,00, nel 2016 ammortizzi € 200,00, nel 2017 ammortizzi € 200,00 e nel 2018 ancora € 200,00.

A fine 2018 avrai ammortizzato € 600,00 e detratto nel 2016 tutta l’Iva relativa all’acquisto del macchinario.

Se decidi di adottare il regime forfettario nel 2019 dovrai restituire l’Iva afferente alla parte che non hai ammortizzato di quel macchinario (sempre sulla base dei 5 anni), nella dichiarazione Iva presentata per il 2018 (ultimo anno fiscale in contabilità semplificata)  restituirai l’Iva su 400 euro pari a € 88,00.

Inoltre, con la dichiarazione Iva relativa ai redditi 2018, dovrai versare tutta l’Iva delle fatture che risultino ancora da incassare e per le quali ci sia l’Iva di incasso differito.

Passare al Regime forfettario dal Regime semplificato con Flex Tax

Se hai tutti i requisiti richiesti per applicare il Regime forfettario, puoi trovare interessante il nostro servizio di commercialista online semplice e sicuro.

Per ulteriori informazioni sui nostri servizi, puoi compilare il seguente modulo indicando la fascia oraria nella quale preferisci essere contattato, ti chiamiamo noi.

Quanto è stato utile questo articolo? Vota. 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Ti è stato utile questo articolo? Dillo in giro!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

flexsupport_white

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Chiudi il menu
×

Carrello

Inizia a usare Flex Tax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Gestione contabile

Consulente dedicato, adempimenti contabili e fiscali.

Apertura Partita Iva

Apertura Partita Iva, consulente dedicato, adempimenti fiscali e contabili.

Consulente Fiscale

Hai domande sul Regime Forfettario e Semplificato? I nostri consulenti rispondono

Calcolo Tasse

Per sapere in anticipo quante tasse dovrai pagare, usa il nostro simulatore per il Regime Forfettario.

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.