Partita Iva per promotore finanziario e tasse

Aprire Partita Iva

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

All’interno della piattaforma FlexSuite puoi anche simulare le tasse da pagare, scaricare guide fiscali, utilizzare il gestionale di fatturazione e molto altro.

Con una Partita Iva per promotore finanziario quante tasse pago?

Partita Iva per promotore finanziario e tasse: vediamo i dettagli.

Se aprirai la tua Partita Iva per l’attività di promotore finanziario, le tasse da pagare varieranno a seconda del Regime fiscale che applicherai.

Regime Forfettario

• Dovrai versare il diritto camerale annuale di circa 50 euro;
• Dovrai versare alla Gestione Artigiani e Commercianti Inps: contributi fissi di 4.515,43 euro per un reddito fino a 18.415 euro; se il reddito supera i 18.415 euro, oltre ai contributi fissi, sulla parte eccedente dovrai versare una percentuale del 24,48%;
Ti sottolineiamo che avrai la possibilità di richiedere una riduzione del 35% sui contributi fissi e quelli eccedenti il minimale;
• Dovrai versare l’imposta sostitutiva del 15% o del 5% sul reddito imponibile.

Regime semplificato

• Dovrai versare il diritto camerale annuale di circa 50 euro;
• Dovrai versare l’Irpef secondo il classico meccanismo a scaglioni, la cui prima aliquota parte dal 23% e addizionali regionale e comunali, ecc.
• Dovrai versare contributi fissi di 4.515,43 euro per un reddito fino a 18.415 euro; se il reddito supera i 18.415 euro, oltre ai contributi fissi, sulla parte eccedente dovrai versare una percentuale del 24,48%.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI