Partita Iva per promotore finanziario: ci sono agevolazioni?

Aprire Partita Iva

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

All’interno della piattaforma FlexSuite puoi anche simulare le tasse da pagare, scaricare guide fiscali, utilizzare il gestionale di fatturazione e molto altro.

Ci sono agevolazioni per aprire la Partita iva come promotore finanziario?

Partita Iva per promotore finanziario: ci sono agevolazioni? Nella maggior parte dei casi risulta molto conveniente aprire una Partita Iva come promotore finanziario con il Regime Forfettario perché garantisce a chi lo applica numerosi vantaggi e semplificazioni fiscali e contabili.

Devi sapere però che ci sono delle condizioni specifiche da rispettare per poter applicare il Forfettario per la tua partita Iva di promotore finanziario.

Inoltre, se aprirai la tua Partita Iva per la prima volta potrai applicare un’aliquota di imposta agevolata al 5% per i primi 5 anni e dal sesto anno in poi l’aliquota sarà del 15%.

Il codice Ateco per l’attività di promotore finanziario ha un coefficiente di redditività del 78% e ciò significa che avrai una percentuale di spese forfettarie pari al 33%, sia che tu le abbia o meno sostenute durante l’anno, sulle quali non dovrai applicare l’imposta sostitutiva.

Inoltre, pur essendo soggetto a contributi fissi, potrai richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare, richiesta da fare per via telematica all’Inps entro 30 giorni dalla conferma della tua posizione contributiva.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *