Partita Iva per elettricisti: si versano contributi fissi?

Aprire Partita Iva

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

All’interno della piattaforma FlexSuite puoi anche simulare le tasse da pagare, scaricare guide fiscali, utilizzare il gestionale di fatturazione e molto altro.

Per la Partita Iva come elettricista si versano contributi fissi?

Partita Iva per elettricisti: si versano contributi fissi? La professione di elettricista, essendo un’attività artigiana iscritta in Camera di Commercio, prevede il versamento di contributi fissi: dovrai versare contributi fissi di 4.427,04 euro all’anno alla Gestione Artigiani e Commercianti Inps fino al reddito minimale di 18.415 euro; superato tale reddito minimale, dovrai versarli per il 24%.

Sia ai contributi fissi che a quelli eccedenti il minimale, se adotterai il Regime Forfettario, potrai applicare la riduzione del 35% dei contributi da versare, inviando per via telematica la richiesta all’Inps.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI