Partita Iva come ditta individuale quante tasse pago?

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

All’interno della piattaforma FlexSuite puoi anche simulare le tasse da pagare, scaricare guide fiscali, utilizzare il gestionale di fatturazione e molto altro.

Partita Iva come ditta individuale quante tasse pago?

Quante tasse dovrò pagare se apro Partita Iva come ditta individuale?

Se apro Partita Iva come ditta individuale, quante tasse pago?
Se aprirai la tua Partita Iva per l’attività di ditta individuale, le tasse da pagare varieranno a seconda del Regime fiscale che applicherai, ovvero tra Regime forfettario e Regime ordinario semplificato: vediamoli separatamente.

N.B. Sia che tu decida di adottare il Regime forfettario sia che tu decida di applicare il Regime ordinario semplificato, dovrai iscriverti in Camera di Commercio e versare i contributi alla Gestione artigiani e commercianti.

Partita Iva Regime forfettario

Per poter adottare il Regime forfettario è necessario rispettare tutti i requisiti di accesso a tale Regime fiscale. Dopo aver verificato di non incorrere in nessuna delle cause di esclusione, se deciderai di aprire Partita Iva come ditta individuale in Regime forfettario dovrai versare:

• il diritto camerale annuale di circa 50 euro
• i contributi fissi di 4.427,04 euro per un reddito fino a 18.415 euro; se il reddito supera i 18.415 euro, oltre ai contributi fissi, sulla parte eccedente dovrai versare una percentuale di circa il 24%.

Ti sottolineiamo che avrai la possibilità di richiedere una riduzione del 35% sui contributi fissi e quelli eccedenti il minimale.
• limposta sostitutiva del 15% o del 5% sul reddito imponibile. La riduzione al 5% è applicabile solo se vengono rispettati alcuni limiti.

Partita Iva Regime semplificato

Se apro Partita Iva come ditta individuale, quante tasse pago se decido di adottare il Regime ordinario semplificato?

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis la guida
Scarica gratis ora

Se deciderai di aprire Partita Iva per ditta individuale in Regime ordinario semplificato, dovrai versare:

•il diritto camerale annuale di circa 50 euro
•l’Irpef secondo il classico meccanismo a scaglioni, la cui prima aliquota parte dal 23% e addizionali regionale e comunali, ecc.
•i contributi fissi di 4.427,04 euro per un reddito fino a 18.415 euro circa; se il reddito supera i 18.415 euro, oltre ai contributi fissi, sulla parte eccedente dovrai versare una percentuale di circa il 24%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI