Nuove aliquote INPS 2023

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

All’interno della piattaforma FlexSuite puoi anche simulare le tasse da pagare, scaricare guide fiscali, utilizzare il gestionale di fatturazione e molto altro.

Nuove aliquote INPS 2023

Aggiornamento Febbraio 2024

A febbraio 2024, l’Inps ha pubblicato due circolari che modificano i contributi previdenziali per il 2024, sia dei liberi professionisti, sia di artigiani e commercianti.

In particolare, per i professionisti, l’aliquota della Gestione Separata Inps è stata abbassata al 26,07%. Invece, per artigiani e commercianti si registrano aumenti sui contributi fissi -rispettivamente 4.427,04 euro per gli artigiani e 4.515,43 euro per i commercianti-, sulla soglia minimale al di sotto della quale si versano solo i fissi Inps e non i contributi in percentuale, che è stata innalzata a 18.415 euro e su quella al di sopra della quale non si versano più contributi obbligatori, che è stata innalzata a 119.650 euro.

Leggi i nostri articoli dedicati per saperne di più:
Nuova Aliquota Gestione Separata Inps 2024
Contributi Inps Artigiani e Commercianti 2024

Quali sono le nuove aliquote INPS 2023

Sono uscite le nuove aliquote INPS per 2023, vediamo subito come è cambiata la situazione.

Aliquote contributi Gestione separata INPS 2023

Per quanto riguarda i professionisti appartenenti alla Gestione Separata INPS non ci sono stati particolari cambiamenti, si parlava di un 27% per il 2023, invece resta confermata anche quest’anno l’aliquota contributiva del 26,23% sul reddito imponibile.

Rimane anche confermata la riduzione del 24% se si è provvisti di un’altra tutela pensionistica.

Aliquote contributi Artigiani e Commercianti INPS 2023

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Mediante la circolare n. 19 del 10 febbraio 2023, l’INPS ha stabilito la contribuzione 2023 provvisoria per artigiani e commercianti.

Rispetto al 2022 sono variati l’ammontare dei contributi fissi dovuti e il reddito minimale.

Se sei soggetto alla Gestione Artigiani e Commercianti dovrai versare:

  • Contributi fissi sul reddito minimale indipendentemente dai ricavi conseguiti.
  • Contributi in percentuale in aggiunta ai contributi fissi, se il tuo reddito è superiore a quello minimale

I contributi vengono calcolati sul tuo reddito imponibile, se si in Regime Forfettario, il reddito imponibile si ottiene dall’applicazione del coefficiente di redditività ai ricavi conseguiti.

Invece se appartieni al Regime Ordinario Semplificato il reddito si ottiene dalla sottrazione dei costi/spese sostenute ai tuoi ricavi ed eventuali altre deduzioni.

Aliquote INPS Artigiani 2023

Per gli artigiani i contributi fissi per il 2023 sono diventati: 4.208,40 €

Il reddito minimale è diventato di 17.504,00 superato il quale verrà applicata un’aliquota del 24% sull’eccedenza, fino a 52.190,00 €, l’aliquota diventa del 25% per gli importi che superano la soglia di 52.190,00 €. Questo per titolari o coadiuvanti/coadiutori di età superiore a 21 anni.

Mentre per i coadiuvanti/coadiutori di età non superiore a 21 anni: i contributi sul minimale sono pari al 23,25% per redditi tra i 17.504,00 fino a € 52.190,00 e al 24,25% per gli importi superiori.

Ricapitolando:

Da 0 € a 17.504 €:
4.208,40 € di contributi fissi

Da 17.504 € a 52.189€:
4.208,40 € + 24% dell’importo tra 17.504 € e 52.189 €

Sopra i 52.190 €:
4.208,40 € + 25% dell’importo superiore a 52.190 €

Aliquote INPS Commercianti 2023

Per i commercianti i contributi fissi sono diventati: 4.292,42 €

Il reddito minimale è di 17.504 €  superato il quale verrà applicata un’aliquota del 24,48% sull’eccedenza, fino a 52.190,00 €, l’aliquota diventa 25,48% per gli importi che superano la soglia di 52.190 €. Questo per chi presenta un’età superiore a 21 anni.

Mentre per chi ha un’età non superiore a 21 anni: i contributi sul minimale sono pari al 23,73% tra i 17.504,00 fino a € 52.190,00 e al 24,73% per gli importi superiori.

Ricapitolando:

Da 0 € a 17.504 €:
4.292,42 € di contributi fissi

Da 17.504 € a 52.189€:
4.292,42 € + 24,48% dell’importo tra 17.504 € e 52.189 €

Sopra i 52.190 €:
4.292,42 € + 25,48% dell’importo superiore a 52.190 €

 

Contributi IVS

Invece  il massimale di reddito annuo per l’anno 2023 entro il quale sono dovuti i contributi IVS presenta un ammontare di:

  • 86.983,00€ (52.190,00 € più 34.793,00 €) per i soggetti iscritti alla Gestione con decorrenza anteriore al 1° gennaio 1996 o che possono fare valere anzianità contributiva a tale data.
  • 113.520,00€ per i lavoratori privi di anzianità contributiva al 31 dicembre 1995 o iscritti con decorrenza dal 1° gennaio 1996 o successiva.

Desideri assistenza fiscale gratuita?
Iscriviti gratis qui, potrai utilizzare la piattaforma FlexSuite e ricevere assistenza per i tuoi quesiti di natura fiscale e contabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI