Domande e Risposte

Mi conviene aprire subito p.iva o posso usare la ritenuta d’acconto?

Mi è stato proposto un contratto di consulenza per circa 3 mesi e al momento sono disoccupata. Mi sta venendo il dubbio se devo aprire subito Partita Iva o posso usare la ritenuta d’acconto.

Mi conviene aprire subito Partita Iva in Regime Forfettario o posso usare la ritenuta d’acconto, anche se la collaborazione è superiore a 30 giorni e naturalmente l’importo supera di gran lunga i 5.000 euro? 

Se l’attività che svolge o andrà a svolgere è saltuaria e non continuativa nel tempo, potrà continuare ad effettuarla tramite ricevute di prestazione occasionale.

Fino ai 5.000 euro di ricavi, dovrà versare solo l’Irpef.

Superati i 5.000 euro, oltre all’Irpef, dovrà versare anche i contributi.

Nel momento in cui la sua attività diventa abituale e continuativa nel tempo, dovrà aprire la sua Partita Iva.

Per poter adottare il Regime Forfettario per la sua Partita Iva, dovrà controllare per prima cosa di non ricadere in nessuna delle cause di esclusione che può trovare elencate qui:

Limiti Regime Forfettario. 

Nel momento in cui svolgerà in Partita Iva l’attività di consulente, potrà inquadrarsi come libera professionista a versare i contributi alla Gestione Separata Inps per il 26,07% del suo reddito.

Il regime Forfettario prevede inoltre il versamento dell’imposta sostitutiva del 15%, con la possibilità di applicare la riduzione al 5% per i primi 5 anni di attività se ne rispetta le condizioni:

Regime forfettario imposta sostitutiva 5 %.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI