Medico Odontoiatra ASL con anche Partita Iva, posso adottare il forfettario?

  • Domande e Risposte
  • Professioni

Sono medico odontoiatra Asl con CUD a fine anno. Ho la partita Iva e fatturo a privati. Posso rientrare nel regime forfettario?

Può tranquillamente applicare il Regime forfettario alla sua attività con Partita Iva, se lo scorso anno non ha superato i 65.000 euro di ricavi e se non rientra in nessuna causa di esclusione prevista.

Se lei è a tutti gli effetti una dipendente della ASL per non rientrare nella causa di esclusione prevista per chi fattura prevalentemente nei confronti del datore di lavoro, non dovrà fatturare per più del 50% ad essa.

Se, invece, lei è convenzionata con la ASL e quindi essa non rappresenta a tutti gli effetti per lei un datore id lavoro, potrà anche fatturare in prevalenza ad essa. In tal caso dovrà comunicare alla ASL la sua natura di contribuente forfettario così che non le venga più applicata la ritenuta d’acconto.

Approfondisci qui:

Limiti Regime forfettario

Regime forfettario per giovani medici

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto