Lettera del Founder di FlexTax

  • FlexTax
Indice

Oggi FlexTax compie 4 anni: la lettera del Founder di FlexTax

Come negli anni passati, mi piace l’idea di usare questo giorno per raccontare qualcosa in più sulla storia e sulla mission di FlexTax

Quest’anno voglio parlare delle Partite Iva che hanno cessato la propria attività e, con esse, raccontare un altro obiettivo di FlexTax. 

Per alcune imprese la chiusura della Partita Iva è legata al presentarsi di opportunità come la crescita che ha portato ad aprire con una nuova forma societaria o il passaggio da lavoro autonomo a lavoro dipendente.

Tuttavia, tra i principali fattori che hanno inciso sulle chiusure di Partita Iva, ci sono la difficoltà di sostenere il carico fiscale, reperire liquidità per gli investimenti e ottenere accesso al credito. 

Le tasse da pagare limitano la liquidità dei primi anni dalla nascita, proprio nel momento in cui ce n’è maggior bisogno.  

Due partite Iva su cinque chiudono nei primi tre anni di attività (Istat).

Nei primi 3 anni, soprattutto per le imprese che fatturano meno di 100.000€ e ancor di più per quei 3 milioni di professionisti, piccoli artigiani e commercianti con un reddito inferiore a 35.000€, risolvere problemi di liquidità tramite le banche, finanziarie o altri strumenti di credito è praticamente impossibile. 

Questo può comportare, tra il secondo e il terzo anno, la chiusura della Partita Iva. 

Parte della nostra mission, oltre quella più nota di integrare sempre più FlexSuite con report, strumenti, avvisi e consigli che siano di supporto nel monitoraggio e gestione accurata dell’attività, vi è anche quello di arrivare a un numero importante di utenti, tale da avere rilevanza nei confronti delle istituzioni e proporre soluzioni. 

Principalmente:

Cancellare: il meccanismo degli acconti, il vero killer delle piccole Partite Iva. 

Modificare: l’obbligo dei pagamenti di fissi (come, per esempio, i contributi Inps per Artigiani e Commercianti) e proporzionarli al fatturato.

Semplificare: alcune imposte che gravano sulla vita lavorativa del piccolo imprenditore a fronte di un trascurabile vantaggio economico per lo Stato (tipo i bolli da 2€ in fattura). 

Uniformare: esistono ancora troppe modalità di gestione e regole tra Camera di Commercio e Comuni italiani. 

Iniziamo a essere un numero importante nel panorama italiano e vogliamo crescere ancora, in primis per continuare a offrire ciò per cui siamo nati, i migliori servizi e strumenti al miglior prezzo, ma non solo: possiamo e vogliamo essere qualcosa in più.

Grazie e buon lavoro a tutti!

Fabio Pennella, CEO Founder 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto