Ho accesso al forfettario se con pensione ho reddito complessivo di 80.000?

Posso accedere al forfettario con ricavi per 35.000 € se ho anche redditi da pensione di 45.000 € e quindi un reddito complessivo di 80.000 € lordi?

Dal 01/01/2019 è stata eliminata la causa di esclusione che impediva l’accesso al Regime forfettario ai soggetti con redditi di lavoro dipendente o assimilati (quindi di pensione) maggiori ai 30.000 euro.

Quindi, potrà tranquillamente applicare il Regime forfettario se nel 2018 non ha superato i 65.000 euro di ricavi di impresa o professionali e se rispetta anche gli altri requisiti d’accesso a tale Regime, ovvero i limiti del regime forfettario.

Per verificare il rispetto del limite dei 65.000 euro di ricavi previsto per l’accesso a Regime forfettario devono prendere in considerazione solo i ricavi d’impresa, ovvero quelli conseguiti con Partita Iva, non faranno cumulo alla formazione del limite il reddito di pensione.

Se si avvarrà del Regime forfettario, i suoi due differenti redditi verranno tassati separatamente, ovvero:

  • Sul reddito di pensione verrà calcolata l’IRPEF con il solito meccanismo progressivo;
  • Sul reddito di partita Iva forfettaria verrà calcolata l’imposta sostitutiva caratteristica del Regime forfettario.
    Nell’eventualità in cui possegga spese personali, esse potrà dedurle/detrarle dal reddito di pensione soggetto a Irpef.

Approfondisci qui:

Pensionati e Regime forfettario

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza

Attiva ora il tuo account gratuito

Pensionati e Regime forfettario

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Anna di FlexTax

Anna di FlexTax

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email

Articoli suggeriti

2 commenti su “Ho accesso al forfettario se con pensione ho reddito complessivo di 80.000?”

  1. Buongiorno
    l’ anno prossimo dal mese di gennaio 2022 andrò in pensione con circa 25.000 euro lordi annui, e pagherò contributi Inps arretrati per circa 26.000,00 euro netti che porterò in deduzione dal reddito.
    Percepirò inoltre un reddito per circa 10.000 euro per lavoro autonomo.
    Ho cancellato la partita iva e l’iscrizione alla Camera di commercio nel 2014 in quanto ho cessato l’attività .
    Chiedo : sarà più conveniente il modello 730 precompilato oppure il regime forfettario ?
    Ringraziando anticipatamente porgo cordiali saluti.

    1. Elisa di FlexTax

      Buongiorno Alessandro,

      Se ha piacere di ricevere assistenza specifica, le consigliamo di iscriversi alla nostra piattaforma.

      Tramite ticket potrà effettuare le sue domande e avere così assistenza fiscale.
      Se ha piacere invece di ricevere assistenza sul funzionamento dei nostri servizi, potrà prenotare la sua chiamata gratuita.

      Per iscriversi gratuitamente alla nostra piattaforma può andare in questa pagina: Creazione Account – FlexSuite

      La ringraziamo e le auguriamo buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza
Crea il tuo
Account Gratuito

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto

Iscriviti gratis

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.