Flat Tax indicazione in fattura

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Flat Tax: semplificazioni contabili e fiscali

La Flat Tax 2019, ossia il Regime forfettario 2019, consente a chi vi aderisce di usufruire di numerosi vantaggi, oltre all’imposta sostitutiva al 15% (o al 5% per i primi cinque anni se si rispettano alcune condizioni).

Se aderisci al regime forfettario avrai infatti una serie di semplificazioni dal punto di vista contabile e fiscale, dato che sei esonerato:

  • dall’obbligo di fatturazione elettronica;
  • dall’applicazione dell’Iva;
  • dall’applicazione della ritenuta d’acconto;
  • dall’obbligo di registrare i corrispettivi e le fatture emesse e ricevute.

Per poter usufruire di tali semplificazioni contabili e fiscali dovrai indicare in fattura delle apposite diciture, utili ad informare il tuo cliente che sei un soggetto che opera in Regime forfettario.

Vediamo dunque in questo articolo:

  • quali sono gli esempi di diciture da apporre in fattura in Regime forfettario;
  • la possibile gestione delle eventuali fatture elettroniche ricevute;
  • il fac simile di una possibile fattura emessa da un soggetto in Regime forfettario.

Flat Tax indicazione in fattura: esempio diciture

Iva

Dal momento che in Regime forfettario non applichi l’Iva nelle tue fatture, dovrai inserire in fattura l’apposita dicitura:

“Operazione effettuata ai sensi dell’articolo 1, commi da 54 a 89, della Legge n. 190/2014 e successive modificazioni.”

Ritenuta d’acconto

Inoltre, se sei un professionista, potrai ricevere l’intera somma prevista per la tua prestazione, senza che il tuo cliente debba trattenerti il 20% dell’importo a fattura a titolo di ritenute d’acconto.

Perciò dovrai indicare in fattura la seguente dicitura:

“Si richiede la non applicazione della ritenuta alla fonte a titolo d’acconto ai sensi dell’articolo 1 comma 67 della Legge numero 190/2014 e successive modificazioni”.

Per approfondire il tema delle ritenute d’acconto in Regime forfettario, guarda il nostro articolo con le ultime novità: Regime forfettario ritenute dipendenti obbligatorie.

Imposta di bollo

Infine, nelle fatture di importo superiore ai 77,47 euro, sarai tenuto ad assolvere l’imposta di bollo di 2 euro attraverso l’applicazione, sulla copia originale, di una marca da bollo del valore di 2 euro.

Dovrai quindi inserire in fattura l’apposita dicitura:

“Imposta di bollo da 2 euro assolta sull’originale per importi maggiori di 77,47 euro”.

Sulla copia della fattura, se non è presente la marca da bollo, la dicitura dovrà contenere il numero identificativo della marca da bollo che hai apposto sulla fattura originale:

“Imposta di bollo nr. _______________ assolta sull’originale”.

NB: se rilasciare al cliente l’originale della fattura oppure la copia è una tua scelta, l’importante è che contengano le informazioni che abbiamo descritto.

Per approfondire il tema dell’imposta di bollo, guarda il nostro articolo dedicato: Imposta di bollo in fattura.

Flat Tax indicazione in fattura: fatture ricevute

Se accedi al Regime forfettario sei esonerato dall’obbligo della fatturazione elettronica.

Quindi anche nel 2019 puoi continuare ad emettere fattura in modalità cartacea, tranne nel caso dovessi emettere fattura nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Tuttavia, anche se non sei soggetto alla fatturazione elettronica, può essere che nell’esercizio dell’attività tu riceva delle fatture in formato elettronico da parte di soggetti obbligati alla fatturazione elettronica.

Per la gestione di tali fatture ti consigliamo di  effettuare la Registrazione gratuita a Fisconline dell’Agenzia delle Entrate, il portale che ti permetterebbe la ricezione e la conservazione delle eventuali fatture elettroniche ricevute.

Per approfondire come procedere all’iscrizione a Fisconline, segui il nostro articolo: Regime forfettario fattura elettronica.

Fac simile delle fatture in Flat Tax

Infine, all’interno della fattura dovrai ovviamente inserire gli ulteriori dati che devono essere presenti in qualsiasi fattura (anche non in Regime forfettario), che sono:

  • Data di emissione;
  • Numero progressivo;
  • Ditta, denominazione o ragione sociale (o nome e cognome se non si tratta di imprese, società o enti), residenza o domicilio e numero di  partita Iva del soggetto che emette fattura;
  • Ditta, denominazione o ragione sociale (o nome e cognome se non si tratta di imprese, società o enti), residenza o domicilio e numero di partita Iva del soggetto a cui si intesta la fattura;
  • Descrizione e quantità dei beni ceduti e/o dei servizi resi;
  • Totale della fattura.

Di seguito ti proponiamo un fac simile di fattura in Regime forfettario nel caso di un professionista iscritto alla Gestione Separata (webmaster o fisioterapista ad esempio):

FAc sime fattura forfettario consulenti

Per ulteriori esempi di fatture in Regime forfettario (agenti di commercio, artigiani, commercianti, professionisti con cassa previdenziale dedicata) consulta il nostro articolo: Esempi di fattura in Regime Forfettario.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni riguardanti il Regime forfettario o la Flat Tax 2020, puoi richiedere assistenza ai nostri esperti.

Quanto è stato utile questo articolo? Vota. 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Ti è stato utile questo articolo? Dillo in giro!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

flexsupport_white

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Chiudi il menu
×

Carrello

Inizia a usare Flex Tax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Gestione contabile

Consulente dedicato, adempimenti contabili e fiscali.

Apertura Partita Iva

Apertura Partita Iva, consulente dedicato, adempimenti fiscali e contabili.

Consulente Fiscale

Hai domande sul Regime Forfettario e Semplificato? I nostri consulenti rispondono

Calcolo Tasse

Per sapere in anticipo quante tasse dovrai pagare, usa il nostro simulatore per il Regime Forfettario.

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.