Fatturazione Elettronica per Osteopata

Fatturazione elettronica

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

All’interno della piattaforma FlexSuite puoi anche simulare le tasse da pagare, scaricare guide fiscali, utilizzare il gestionale di fatturazione e molto altro.

Sei un osteopata libero professionista e non sai come devi emettere fattura?

Non ti preoccupare, te lo spieghiamo noi! A partire dal 1° Gennaio 2024 l’obbligo di fatturazione elettronica è stato esteso a tutti i titolari in Partita Iva e pertanto se sei un osteopata che adotta il Regime Forfettario è arrivato il momento di iniziare a emettere fattura elettronica.

La piattaforma FlexSuite, oltre all’utilizzo delle funzioni gratuite FlexTools, e FlexSupport, tramite il modulo FlexInvoice, ti permette di emettere e ricevere le fatture elettroniche attraverso brevi e semplici passaggi che troverai riportati nelle video guide che ti aiuteranno nella compilazione.

Per prima cosa, dovrai compilare l’anagrafica del tuo cliente, attraverso la sezione di FlexInovice, denominata “Anagrafica clienti/fornitori”.

Per quanto riguarda l’anagrafica del cliente, ci sono alcuni dati essenziali da inserire, che si differenziano a seconda del tipo di cliente a cui devi emettere fattura.

Se il tuo cliente è un’azienda dovrai inserire:

  • Partita Iva e codice fiscale;
  • codice destinatario o PEC: almeno uno dei due campi deve essere compilato e il dato deve essere richiesto al tuo cliente;
  • indirizzo dell’azienda.

Se il tuo cliente è un privato dovrai inserire:

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

  • Nome e cognome del cliente;
  • codice fiscale;
  • indirizzo di residenza;
  • “0000000” nel campo codice destinatario. Il codice composto dalla ripetizione di sette zeri è un codice destinatario “standard” che viene usato per i clienti privati.

Salvata la tua anagrafica, potrai procedere con la compilazione vera e propria della tua fattura.

Anche in questo caso ci sono dei campi che devono essere obbligatoriamente compilati, come ad esempio:

  • tipologia del documento;
  • data della fattura;
  • numero della fattura: con FlexInvoice, ad ogni nuova fattura che creerai, verrà associato in automatico un numero progressivo, non dovrai pertanto modificare manualmente il numero della fattura;
  • descrizione della tua prestazione e prezzo della tua prestazione.

Se adotti il regime Forfettario e la tua fattura è di importo superiore a 77,47€, dovrai inserire il bollo elettronico del valore di 2€, il cui importo può essere addebitato al cliente, oppure no.
Tieni presente che se scegli di addebitare l’importo del bollo al cliente, quei 2€ concorreranno alla formazione dei ricavi.

In ogni caso, anche se addebiterai l’importo del bollo al cliente, dovrai comunque ricordarti di saldare l’importo del totale dei bolli ogni tre mesi, sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

FlexTax si occuperà di ricordarti le scadenze:

  • Bolli del 1° Trimestre – Da versare entro il 31 maggio
  • Bolli del 2° Trimestre – Da versare entro il 30 Settembre
  • Bolli del 3° Trimestre – Da versare entro il 30 novembre
  • Bolli del 4° Trimestre – Da versare entro il 28 Febbraio dell’anno successivo

La fattura deve essere trasmessa al Sistema di Interscambio entro 12 giorni dalla data di creazione. In caso di invio elettronico tardivo si rischia di incorrere in sanzioni.

Adottando il regime Forfettario non dovrai inserire l’Iva in fattura e pertanto l’aliquota Iva sarà pari a 0% e il codice natura Iva sarà N2.2.

Se invece adotti il Regime ordinario semplificato, dovrai necessariamente inserire in fattura l’Iva (generalmente) del 22%.

Attenzione: se adotti il Regime ordinario semplificato ed emetti fatture verso l’Italia, non dovrai inserire il bollo in fattura, anche se l’importo supera i 77,47€.

Il gestionale di fatturazione FlexInvoice è compreso per gli utenti Plus, ma se vorrai, potrai attivare il servizio di fatturazione elettronica anche da Freemium. In questo caso ti costerà 18 euro per l’accesso annuale e avrai la possibilità di rinnovare a scadenza.

Accesso annuale Fatturazione Elettronica

In questa fase ti saranno accreditati 100 crediti, corrispondenti ad altrettante fatture elettroniche tra attive e passive.
Le 100 fatture incluse nel prezzo del servizio vanno ad esaurimento e al loro termine potrai effettuare delle ricariche direttamente dalla nostra piattaforma:

Per ulteriori informazioni, è possibile contattarci via ticket o prenotare una chiamata con la nostra Assistenza: siamo sempre a tua disposizione!

Crea gratuitamente il tuo account su FlexTax e chiarisci subito i tuoi dubbi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *