Domande e Risposte

Fatturare a Google Ireland in Forfettario

A breve dovrò fatturare a “Google Ireland” con sede in Irlanda (compensi per servizi pubblicitari) in forfettario, ed è soggetta al “reverse charge”.
– L’aliquota IVA con codice N6 è corretta? É l’aliquota al 0% – N6.9 Inversione contabile – altri casi”;
– Nella descrizione, oltre alla dicitura del regime forfettario, scriverò “Operazione soggetta a reverse charge”?
– Devo prestare attenzione a qualcos’altro in particolare?

Come fatturare a Google Ireland in Regime Forfettario

Anche se la fattura sarà emessa ad una azienda con sede nella Comunità Europea, per lei che è forfettario le cause di non assoggettabilità dell’Iva non cambiano.

Le sue prestazioni saranno Iva a zero, causale “non soggetta altri casi” N 2.2

Nelle note della fattura scriverà “reverse charge”.

Tutte le sue fatture emesse dovranno sempre avere iva a zero, non soggetta, causale N2.2, il bollo avrà sempre iva a zero causa “non imponibile” N1

Per la fatturazione verso Google dovrà essere presentato il modello Intrastat trimestrale, il modello potrà essere presentato in autonomia e gratuitamente registrandosi sul sito dell’Agenzia delle Dogane, potrà anche affidare a noi il servizio al costo di € 25 a trimestre.

Oltre alla presentazione del modello Intrastat e all’inserimento nelle note della dicitura “reverse charge” la fattura verso un’azienda europea non richiede ulteriori adempimenti.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *