Domande e Risposte

É possibile passare dal versamento attuale di una quota INPS fissa a uno proporzionato al fatturato?

É possibile passare dal versamento attuale di una quota INPS fissa a uno proporzionato al fatturato? Considerando la mia situazione attuale in cui non ho grosse prospettive di fatturazione, non vorrei infatti ritrovarmi l’anno prossimo ad avere più tasse che guadagni.

Il passaggio dalla contribuzione Artigiana alla contribuzione alla Gestione Separata è possibile, ma solo con modifica del codice Ateco.

L’attività 62.01.01 Produzione di software non connesso all’edizione (67%), per la Camera di Commercio è un’attività artigiana e pertanto inquadrabile come tale all’iscrizione previdenziale.

Per essere iscritti alla Gestione Separata Inps, che prevede il pagamento del contributo del 26,07% in base all’effettivo fatturato, è necessario cambiare il codice Ateco in “62.02.02 Consulenza Informatica” e le fatture che andrà a emettere dovranno riportare nella descrizione che la prestazione è di “Consulenza informatica …”

Se decidesse di cambiare il codice attività, sarà necessario procedere a effettuare una pratica di cancellazione dalla Camera di Commercio e dall’Inail.

Nell’ipotesi in cui, tra qualche tempo dovesse decidere di iscriversi nuovamente in Camera di Commercio, non potrà nuovamente effettuare la domanda di riduzione al 35% dei contributi dovuti, in quanto essa è presentabile una volta soltanto.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI