È necessario comunicare il passaggio dal Regime Forfettario (Flat Tax) a Regime Ordinario?

  • Domande e Risposte

Nel caso di fuoriuscita dalla Flat Tax (regime forfettario) per via di un fatturato superiore ai 65k previsti per l’anno 2022, sarà necessario dar comunicazione del passaggio da forfettario a regime ordinario in contabilità semplificata? es. di lavoratore autonomo, non iscritto ad albo, non iscritto in camera di commercio, iscritto alla gestione separata inps web developer fattura 90k nel 2022 , dal 1 gennaio 2023 basterà riportare in fattura l’iva ed eventuale ritenuta d’acconto e basta? oppure sarà necessario anche comunicare tale passaggio all’agenzia delle entrate etc? da quello che so, in termini di comunicazioni occorrerà soltanto riportare tale passaggi nella dichiarazione dei redditi che avverrà nel 2024, corretto?

 

Qualora dovesse cambiare il Regime fiscale e passare dalla Flat Tax (Regime forfettario) all’ordinario semplificato, sarà sufficiente attuare un comportamento concludente: non dovrà chiudere la sua attuale Partita Iva, ma emetterà la prima fattura del nuovo anno (sia essa a gennaio, a febbraio etc) rispettando le regole proprie del Regime ordinario semplificato, come per esempio l’inserimento dell’IVA in fattura.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto