Posso accedere al regime agevolato per un incarico pubblico di consulenza legale economico amministrativa?

  • Domande e Risposte

Sono titolare di una attività di impresa nel settore di appalti per costruzioni esercitata a mezzo di una società srl. Vorrei aprire una partita Iva per un singolo incarico professionale di natura di consulenza legale amministrativa e economica relativa ad un contratto pubblico, attività da me già esercitata per conto di pubbliche amministrazioni diversi anni fa. Posso accedere al regime agevolato del 15%?

Lei può applicare il Regime forfettario al 15% a condizione che con la sua Partita Iva individuale non fatturi alla sua SRL.

Solitamente non si procede ad aprire la Partita Iva per un singolo incarico, bensì per un’attività abituale e continuativa nel tempo.

La avvisiamo che il limite di ricavi che si deve rispettare per poter permanere nel Regime forfettario è di 65.000 euro e che tale ammontare deve essere riproporzionato in base agli effettivi giorni di attività nell’anno.

Inoltre, le indichiamo di fare attenzione se sa già in partenza che “sforerà” questo limite con l’unico incarico per il quale vuole applicare il Regime forfettario, l’Agenzia delle Entrate sta attivando diversi controlli su tale fattore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto