Se sono in pensione obbligatoria posso fatturare in prevalenza al mio ex datore di lavoro?

  • Domande e Risposte

Vorrei sapere se un soggetto in pensione obbligatoria da maggio puo’ aderire al Regime forfettario ed iniziare a fatturare, senza il limite della prevalenza, nei confronti del suo ex datore di lavoro. Ci sono tempistiche da rispettare?

Con la circolare del 10/04/2019 l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulla causa di esclusione prevista per coloro che fatturano in prevalenza nei confronti di datori di lavoro avuti nei due anni precedenti.

Più precisamente, a pagina 21 viene indicato che:

“In particolare, con specifico riferimento ai pensionati che percepiscono redditi di lavoro dipendente […], gli stessi non incorreranno nella causa ostativa in esame ogniqualvolta il pensionamento sia obbligatorio ai termini di legge. ”

Pertanto, dato che ci ha indicato che il suo pensionamento è stato obbligatorio, non dovrà rispettare alcun vincolo di fatturazione nei confronti del suo ex datore di lavoro per permanere nel Regime forfettario.

Non ci risultano altre tempistiche che deve rispettare.

Le indichiamo inoltre che se lei eserciterà sempre la stessa attività svolta come dipendente, dovrà applicare il 15% d’imposta sostitutiva, non potendo beneficiare del 5% per i primi 5 anni di attività.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto