Se decidessi di sospendere la P.Iva e chiudere tutto per qualsiasi motivo dovrei pagare penali o ulteriori tasse per chiusura attività?

  • Domande e Risposte

Una volta aperta la partita iva e avviato la mia attività, se decidessi di sospenderla e chiudere tutto per qualsiasi motivo dovrei pagare penali o ulteriori tasse per chiusura attività? (regime forfettario codice ateco 47.91.10)

Per chiudere o sospendere l’attività in Camera di Commercio è necessaria la presentazione della pratica a tale ente che, oltre al costo dell’eventuale professionista al quale vorrà affidarla, prevede il versamento dei bolli richiesti per la presentazione. Rimarrà comunque dovuto il diritto camerale di € 53 circa ogni anno. Dato che comunque si ha una Partita Iva attiva (anche se con attività sospesa) è comunque preferibile presentare la dichiarazione anche se con i quadri relativi all’attività autonoma a 0.

Dato che l’attività di commercio online richiede anche la presentazione della SCIA, in caso di chiusura si dovrà presentare anche al Comune la comunicazione.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto