Se apro Partita Iva in Regime Forfettario, posso continuare ricevere Naspi? Devo rispettare la soglia di reddito di 4800 euro?

  • Domande e Risposte

Non ho ancora aperto p.iva forfettaria con cod. ateco 70.22.09. Se voglio continuare a percepire la naspi mensilmente (in modo che le settimane contributive INPS mi vengano erogate) non devo superare il fatturato annuo lordo di € 4.800 … è corretto oppure ci sono altre soglie di reddito ancora più basse?

Percependo lei la Naspi, potrà aprire la sua Partita Iva e richiedere entro 30 giorni il versamento anticipato in un’unica soluzione. In questo modo, non dovrà rispettare alcun limite di ricavi, solo quello dei 65.000 euro per poter mantenere il Forfettario anche l’anno successivo.

Le sottolineiamo che l’indennità va restituita quando il lavoratore instaura un rapporto di lavoro subordinato prima della scadenza del periodo per il quale l’indennità corrisposta in forma anticipata sarebbe durata se fosse stata erogata in forma mensile.

Se, al contrario, non richiederà la Naspi anticipata in un’unica soluzione ma il versamento sarà sempre mensile, dovrà rispettare il limite dei 4.800 euro di ricavi. Se supererà tale limite, la Naspi erogata mensilmente sarà ridotta fino all’80%.

Le indichiamo infine che per poter adottare il Regime Forfettario per la sua Partita Iva dovrà controllare di non ricadere in nessuna delle cause di esclusione che può trovare elencate qui: Regime Forfettario 2020 nuovi limiti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto