Domande e Risposte

Regime Forfettario: svantaggi lavoro dipendente

Se apro Partita Iva in Regime Forfettario, ho degli svantaggi in relazione al lavoro dipendente svolto fino a oggi?

Se lavoro come dipendente, aprendo una piva in Regime forfettario, ci sono svantaggi da considerare?

  • Devo ancora fare il 730?
  • Posso ancora dedurre tutto quello che deducevo prima dal 730?
  • Cambia in qualche modo la mia posizione INPS o i relativi costi nel lavoro dipendente?
  • Cambia in qualche modo la mia posizione INAIL o i relativi costi nel lavoro dipendente?
  • C’è un qualche cumulo o una qualche interazione con le posizioni lavorative suddette e quelle della piva?

La sua è una domanda abbastanza frequente. Sono molte le persone che, infatti, in procinto di aprire Partita Iva in Regime Forfettario si chiedono quali siano i vantaggi o gli svantaggi di avere contestualmente anche un lavoro dipendente.

Le consigliamo il seguente articolo in cui spieghiamo i requisiti da rispettare, come dipendente, per aprire Partita Iva in Regime Forfettario. Oltre a questi, nell’articolo vengono spiegati anche eventuali agevolazioni dal punto di vista contributivo.

Approfondisci: Partita Iva come dipendente

In risposta alle  sue domande, la informiamo che, nel momento in cui apre Partita Iva e possiede contestualmente un lavoro come dipendente, non potrà più fare il 730, ma dovrà fare la Dichiarazione dei Redditi con il modello redditi PF (Persone Fisiche) che sostituisce il vecchio Modello Unico.

Se nel Regime Forfettario non è possibile portare in detrazione/deduzione alcuna spesa, un altro vantaggio, è che dal reddito di lavoro dipendente potrà continuare a dedurre le spese che deduceva prima.

Approfondisci: Flat Tax quali spese deducibili?

Le confermiamo, inoltre, che la sua attività autonoma non influirà in alcun modo sulla sua posizione INPS, INAIL o sul reddito percepito da lavoro dipendente.

Applicando il Regime forfettario, inoltre i due redditi non fanno cumulo e:

  • sul reddito di lavoro dipendente continuerà a pagare l’Irpef con il tradizionale meccanismo a scaglioni;
  • sul reddito di partita Iva forfettaria pagherà l’imposta sostitutiva.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI