Se apro P.Iva in Regime forfettario come consulente di web marketing, il cliente non deve pagare l'Iva, giusto? - Flextax.it

Se apro P.Iva in Regime forfettario come consulente di web marketing, il cliente non deve pagare l’Iva, giusto?

Se apro P.Iva in Regime forfettario come consulente di web marketing, il cliente non deve pagare l’Iva, giusto?Categoria: Regime ForfettarioSe apro P.Iva in Regime forfettario come consulente di web marketing, il cliente non deve pagare l’Iva, giusto?
Marilisa di FlexTax Staff asked 2 anni ago

Vorrei aprire la partita iva con regime forfettario, il codice Ateco è quello del consulente web marketing. Il cliente, sui miei servizi di web marketing, NON paga l’IVA, giusto?

Non applicando lei l’Iva in fattura, il cliente non dovrà corrisponderla. Applicando il Forfettario, nelle fatture di importi superiori ai 77,47 euro, dovrà invece assolvere l’imposta di bollo, ovvero dovrà applicare una marca da bollo del valore di 2 euro.

Dovrà inoltre inserire in fattura tutte le voci obbligatorie previste dal Regime Forfettario.

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.