Rider Deliveroo, quale Codice ATECO devo scegliere?

Lavoro con Deliveroo a Bergamo. Sto superando il limite di 5000€. Quale sarebbe il codice Ateco per la mia attività se aprissi partita Iva?

Per effettuare l’attività di corriere si può scegliere uno tra i due seguenti Codici Ateco:

  • 99.99 Altri servizi di sostegno alle imprese nca

Che comprende le attività di:
– sottotitolatura in simultanea di meeting e conferenze
– organizzazione di raccolta fondi per conto terzi
– servizi di raccolta monete nei parchimetri
– attività dei banditori d’asta autonomi
– gestione di programmi di fidelizzazione commerciale
– altre attività di supporto alle aziende non classificate altrove
– lettura di contatori del gas, acqua ed elettricità
– volantinaggio
– affissione di manifesti
– emissione di buoni sostitutivi del servizio mensa

  • 20.00 Altre attività postali e di corriere senza obbligo di servizio universale

Che comprende le attività di:
– ritiro, smistamento, trasporto e recapito (nazionale o internazionale) di lettere, pacchi e pacchetti (postali) da parte di ditte che operano al di fuori degli obblighi di servizio universale. Possono essere coinvolti uno o più mezzi di trasporto e l’attività può essere svolta con mezzi di trasporto propri (privati) o pubblici
– servizi di consegna a domicilio
– servizi di pony express

La grande differenza tra i due Codici Ateco è che mentre il primo prevede il pagamento dei contributi alla Gestione Separata, il secondo prevede l’iscrizione in Camera di Commercio e il pagamento dei contributi alla Gestione Artigiani e Commercianti.

La Gestione Separata non prevede il pagamento di contributi fissi ma “solo” di una percentuale del 25,72% del reddito imponibile.

La Gestione Artigiani e Commercianti, invece, prevede il pagamento di un contributo fisso annuale di € 3.800 che si dovrà versare anche se non si avranno ricavi.

Calcola gratis le tasse da pagare e richiedi assistenza fiscale​

Inizia Gratis

A nostro parere il Codice più corretto risulta essere il 53.20.00 che prevede l’iscrizione in Camera di Commercio e il versamento dei contributi fissi, ma se non si hanno ricavi abbastanza alti non è conveniente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Fai il primo passo

ARTICOLI SIMILI

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto