Quante tasse devo pagare se prima di aprire Partita Iva in forfettario come infermiera ero dipendente?

  • Domande e Risposte

A luglio del 2018 ho aperto P.IVA come infermiera aderendo al regime forfettario e lavoro tutt’ora come libera professionista presso un’azienda ospedaliera pubblica. Da gennaio a giugno 2018 ero dipendente di una RSA (privata) e lavoravo come infermiera però come categoria INPS risulto “Impiegato”, Liv: 3s e qualifica “Infermiere provvisorio”.
Il dubbio che ho è il seguente: come tassa che andrò a pagare quest’anno sarà del 5% o del 15%?

Per poter applicare l’aliquota del 5% di imposta sostitutiva per i primi 5 anni alla propria attività con Partita Iva individuale, si devono rispettare precise condizioni che può trovare illustrate nel dettaglio qui: Regime forfettario 5%
A nostro parere, per la sua specifica situazione non è possibile applicare la riduzione al 5% dell’imposta sostitutiva in quanto l’attività di infermiera che svolge ad oggi rappresenta una “mera prosecuzione” di quella che svolgeva in precedenza come lavoratrice dipendente (anche se con diverse caratteristiche).

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto