Quante spese ho all’anno se apro Partita Iva in forfettario per fare le pulizie?

  • Domande e Risposte

Ho intenzione di aprire la partita Iva forfettaria per Pulizie. Il mio codice ateco nonché il coefficiente è del 67 %. Volevo capire realmente le spese che ho con questo coefficiente, ad esempio in un anno.

Per l’attività di pulizie il codice Ateco è il seguente:

81.21.00 – Pulizia generale (non specializzata) di edifici

Che comprende le seguenti attività:

– pulizia generale (non specializzata) di edifici di ogni tipo, quali: uffici, case o appartamenti, fabbriche, negozi e uffici pubblici
– pulizia generale (non specializzata) di altre strutture commerciali e professionali, nonché condomini

 

Il coefficiente di redditività per questa attività, come da lei indicato, è del 67% e dovrà iscriversi in Camera di Commercio e versare i contributi alla Gestione Artigiani.

 

Di seguito le faremo un esempio di quella che sarebbe la sua situazione se adottasse il Regime forfettario.

 

Ricavi: € 20.000

Coefficiente di redditività: 67%

Reddito imponibile: € 13.400

Imposta sostitutiva 15%: € 2.010 (13.400 x 15%)

Contributi fissi sul reddito minimale (15.878): € 3.800 circa

Contributi eccedenti il minimale: € 0 (6.700-15.878 x 24%)

 

Come può vedere la Gestione Artigiani e Commercianti prevede il pagamento di un contributo fisso annuale fino ad un reddito di 15.878 euro, ovvero sia che lei incassi 0 sia 15.878 i contributi che dovrà versare sono di circa € 3.800.

 

Nel caso in cui il suo reddito sia superiore al reddito minimale di € 15.878, oltre il minimale, dovrà versare anche il 24% sul reddito eccedente.

 

Dal reddito imponibile, per abbassare la base su cui calcolare l’imposta sostitutiva, potrà dedurre i contributi obbligatori pagati nell’anno.

 

Le ricordiamo che potrà adottare l’aliquota ridotta al 5% di imposta sostitutiva per i primi 5 anni di attività se rispetta determinate condizioni che può trovare illustrate qui: Regime forfettario 5%

 

Inoltre, coloro che applicano il Regime forfettario e versano i contributi alla Gestione Artigiani e commercianti possono richiedere la riduzione dei contributi del 35%, maggiori informazioni sull’argomento può trovarle nel nostro articolo dedicato: Riduzione 35% Contributi Inps.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto