Quando dovrò versare i primi contributi?

  • Domande e Risposte

Aprendo la partita IVA quest’anno (regime forfettario, attività di commercio), quando dovrò versare i primi contributi?

Dovendo lei iscriversi in Camera di Commercio, sarà soggetto ai contributi fissi.

I contributi fissi obbligatori ammontano a circa 3.850 euro all’anno.

Se lei aprirà la sua Partita Iva in corso d’anno, questi contributi obbligatori per il 2020 saranno proporzionati ai mesi di attività.

Pertanto, supponendo lei apra ad aprile la sua Partita Iva, per il 2020 verserà circa 2.890 euro (3.850 euro / 12 mesi x 9 mesi di attività).

Tali contributi fissi di circa 2.890 euro saranno suddivisi in 3 o 4 rate fisse di uguale importo.

Una volta effettuata l’iscrizione alla Gestione Commercianti, l’Inps le invierà le scadenze alle quali dovrà pagare tali contributi.

Se i contributi saranno divisi in 4 rate, le scadenze saranno le seguenti:

  • 16 maggio 2020
  • 20 agosto 2020
  • 16 novembre 2020
  • 16 febbraio 2021

Se saranno suddivisi in 3 rate, i primi contributi fissi li verserà il 20 agosto.

A giugno 2021 dovrà poi presentare la Dichiarazione dei redditi percepiti nel 2020.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto