Quali sono le scadenze per i contributi e le tasse in forfettario?

  • Domande e Risposte

Mi potreste fornire informazioni sulle scadenze dei pagamenti per i contributi INPS e le tasse, assumendo che mi registri in febbraio?

Se lei aprirà Partita Iva nel 2019, le sue prime tasse e i primi contributi, verranno calcolati con la Dichiarazione dei redditi relativa all’attività del 2019 e, quindi, a giugno 2020.

Potrà versare l’imposta sostitutiva e i contributi calcolati con la Dichiarazione dei redditi, in un’unica rata entro la scadenza della Dichiarazione stessa (giugno), oppure potrà versare con scadenze al 16 di ogni mese, l’importo rateizzato del saldo e del primo acconto, fino a un massimo di 5 o 6 rate (ultima a novembre).

La rateazione comporterà una maggiorazione (in genere 0,4%) e un importo aggiuntivo di interessi in base ai tassi comunicati con le istruzioni per la Dichiarazione dell’anno.

Il secondo acconto sia dell’imposta sostitutiva che dei contributi dovrà versarlo entro il 30 novembre e non potrà rateizzarlo.

Ovviamente il primo anno di attività, non avendo acconti versati l’anno precedente gli importi da versare saranno maggiori.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto