Domande e Risposte

Quali sono le sanzioni nel regime forfettario?

In merito al vostro sito (curatissimo, tra l’altro, complimenti davvero!), non ho capito bene il discorso delle sanzioni. Quali sono i rischi di sanzioni nel regime applicato?

Date le frequenti domande, nel nostro articolo abbiamo cercato di illustrare nel modo più semplice il discorso delle sanzioni nel Regime forfettario ma, come ha notato, l’argomento resta comunque molto complesso.

Non esiste una norma di riferimento, ma la Disciplina deve essere ricercata in varie differenti Leggi.

Possiamo provare a sintetizzare l’articolo dicendo che se l’Agenzia delle Entrate valuta che si è applicato il Regime forfettario quando non se ne rispettavano i requisiti:

  • Applica le ordinarie sanzioni che vanno dal 90% al 180% dell’imposta che si è “evasa/elusa”.
  • Se si sono dichiarati dati falsi relativamente al rispetto del limite dei ricavi, al rispetto delle cause di esclusione e al possesso delle condizioni per l’applicazione dell’imposta al 5%, le sanzioni saranno aggravate del 10%.
  • Per quanto riguarda l’Iva, l’omesso versamento della liquidazione periodica, comporterebbe la sanzione amministrativa pari a al 30% di ogni importo non versato.

Tali sanzioni possono essere applicate tutte o solo alcune.

Come può notare, non è semplice delineare le sanzioni a cui si potrebbe essere soggetti, perché molto dipende dalla tipologia di accertamento, da condizioni soggettive e da scelte dell’Agenzia delle Entrate sull’ammontare di sanzioni da applicare alla propria situazione.

Sicuramente le sanzioni non sono di bassa rilevanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *