Quali sono i costi da sostenere e le tasse da pagare se apro partita Iva come consulente assicurativo?

Quali sono i costi da sostenere e le tasse da pagare se apro partita Iva come consulente assicurativo?Categoria: Regime ForfettarioQuali sono i costi da sostenere e le tasse da pagare se apro partita Iva come consulente assicurativo?
Marilisa di FlexTax Staff asked 3 anni ago

Sto valutando di cambiare lavoro e aprire P.Iva come consulente assicurativo. Quali sono i costi da sostenere e le tasse da pagare su base annua? Cosa si intende per coefficiente di redditività al 78%? Per i primi 5 anni potrei beneficiare della FLAT TAX al 5%?

Prima di aprire la sua Partita Iva adottando il Regime Forfettario, le consigliamo di controllare di non ricadere in nessuna delle cause di esclusione che può trovare elencate qui: Regime Forfettario 2020 nuovi limiti.

Come consulente assicurativo, dovrà iscriversi in Camera di Commercio e alla Gestione Artigiani e Commercianti Inps.

Il Codice Ateco che identifica l’attività che andrà a svolgere prevede un coefficiente di redditività del 78%: questo va applicato ai ricavi conseguiti per ottenere il reddito imponibile su cui saranno calcolati l’imposta sostitutiva e i contributi che dovrà versare.

Questo vuol dire che su 1.000 € di ricavi, 780 € saranno tassati, mentre 220 € no perché considerati spesa forfettaria da lei sostenuta.

L’imposta sostitutiva è del 15%, ma ha la possibilità di applicare la riduzione al 5% per i primi 5 anni di attività se rispetta le condizioni che può leggere qui: imposta sostitutiva 5%.

I contributi li verserà alla Gestione Artigiani e Commercianti secondo questo schema:

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza

Attiva ora il tuo account gratuito

  • per il reddito tra 0 e 15.878 euro: verserà circa 3.800 euro di contributi fissi;
  • per il reddito superiore ai 15.878 euro: oltre ai contributi fissi, li verserà per il 24,09%.

Potrà richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare, sia fissi che eccedenti il minimale. Per tutti gli approfondimenti: Regime forfettario riduzione contributi Artigiani e Commercianti.

Infine, dovrà versare una volta all’anno il diritto camerale, la tassa della Camera di Commercio che ammonta a circa 50,00 €.

 

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.