Qual è la migliore soluzione per non dover versare i contributi INPS?

  • Domande e Risposte

Sono dipendente fulltime a tempo indeterminato e vorrei aprire una partiva iva forfettaria per fare dei lavoretti extra come siti web, assistenza su PC, ecc. Per quanto riguarda i contributi INPS vorrei trovare la migliore soluzione per aprire la partita iva senza dover versare ulteriori contributi INPS, oltre a quelli che già verso da dipendente. Per l’iscrizione alla CCIAA invece, sono obbligato a farla?

In caso di contestuale lavoro dipendente full time, l’unico modo di ottenere l’esonero contributivo per l’attività svolta con Partita Iva è quella iscriversi in Camera di Commercio indicando la propria posizione di dipendente full-time così da non essere iscritti alla Gestione Artigiani e Commercianti.

Se non ci si iscrive in Camera di Commercio ma si apre la Partita Iva come liberi professionisti, i contributi saranno dovuti alla Gestione Separata e se si ha un contestuale lavoro dipendente, si ha uno “sconto contributivo” dal 25,72% al 24%.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto