Professionista in forfettario può svolgere attività agricola col Regime semplificato?

  • Domande e Risposte

Un professionista in regime forfettario può svolgere anche un’attività agricola (determinata con il reddito agrario e non impresa) nel regime semplificato?

Per l’attività agricola, nel regime semplificato fa la dichiarazione Iva, la liquidazione periodica ecc.

Per l’attività professionale può applicare il regime forfettario oppure il regime semplificato dell’attività agricola fa perdere il regime forfettario dell’attività professionale?

 

La Circolare 10 E/2016 dell’Agenzia delle Entrate afferma quanto segue:

“L’esercizio di una attività esclusa dal regime forfetario, in quanto soggetta ad un regime speciale IVA ed espressiva, ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, di un reddito d’impresa o di lavoro autonomo, preclude l’accesso al regime per tutte le altre attività anche se non soggette ad un regime speciale. In proposito, si ritiene opportuno evidenziare che i produttori agricoli, che rispettano i limiti previsti all’articolo 32 del TUIR, sono titolari di reddito fondiario e, pertanto, non esercitando l’attività d’impresa, possono applicare il regime forfetario per le altre attività che intendono svolgere”

Pertanto, se l’attività agricola produce reddito fondiario, si può tranquillamente applicare il Regime forfettario all’attività professionale contemporaneamente svolta.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto