Posso scegliere più codici ATECO con la stessa Partita Iva?

  • Domande e Risposte

Posso fare più fatture con più tipi di attività e quindi differenti coefficienti di redditività (e codici ateco)? 

Se effettua diversi tipi di attività deve inserire all’apertura della sua Partita Iva differenti Codici Ateco a seconda del numero delle attività che svolge.

A fine anno dovrà distinguere i ricavi da lei prodotti per ogni attività, così da applica il relativo coefficiente di redditività.

Delineare le attività che andrà a svolgere è molto importante per poterle indicare quale tipologia di Partita Iva dovrà aprire.

Infatti, per l’attività di consulenza informatica può configurarsi come libero Professionista senza iscrizione in Camera di Commercio, e versare i contributi alla Gestione Separata come illustrato nella precedente email.

Invece, come produttore di software sarà inquadrato come artigiano e dovrà iscriversi in Camera di Commercio e versare i contributi alla Gestione Artigiani che prevede il versamento:

  • di contributi fissi annuali di circa € 3.800 fino ad un reddito di 15.878.
  • oltre il reddito di 15.878 euro fin dove è dovuto il fisso, dovrà versare anche la percentuale del 24% sulla parte eccedente.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto