Domande e Risposte

Posso fatturare al mio stesso datore di lavoro per prestazioni diverse da quelle previste dal contratto di lavoro?

Ho un contratto a tempo indeterminato. Posso aprire una Partita Iva come forfettario? Posso fatturare anche al mio stesso datore per prestazioni diverse da quelle previste dal contratto di lavoro?

Anche se si effettua un lavoro dipendente si può aprire la Partita Iva individuale e applicare il Regime forfettario ma a una condizione: non potrà fatturare in prevalenza al suo datore di lavoro qualsiasi sia la prestazione da lei effettuata nei suoi confronti.

Il concetto di prevalenza non è ancora stato chiarito dall’agenzia delle Entrate ma si presuppone il superamento matematico del 50% dei ricavi conseguiti con la propria attività forfettaria.

Nel caso in cui non rispetti tale condizione, sarà escluso dal Regime forfettario a partire dall’anno successivo.

2 commenti su “Posso fatturare al mio stesso datore di lavoro per prestazioni diverse da quelle previste dal contratto di lavoro?”

  1. Se la situazione è la medesima quindi sono un dipendente intraprendente che propone un servizio al di fuori dall’ attività da contratto e che porterà vantaggi economici all’azienda, ed a fatturare non sono io come persona ma una srl che offrirá dei servizi al mio datore di lavoro?
    Se l’amministratore delegato dell’azienda (datore di lavoro) è anche un familiare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI