Domande e Risposte

Posso avvalermi del forfettario se percepisco un reddito di pensione?

Sono una professionista che l’anno scorso ha percepito un reddito di pensione  di euro 9.000 ed un reddito di lavoro autonomo per il quale ha fatturato un importo inferiore a 85.000,00.

Posso avvalermi del regime forfettario?

Una delle cause di esclusione dal Regime Forfettario prevede che siano esclusi da tale Regime tutti quei contribuenti che hanno percepito redditi da lavoro dipendente o assimilati, come la pensione, superiori a 30.000€. Nel suo caso, la causa di esclusione non opera in quanto non ha superato la soglia di 30.000€ di pensione.
Se però col suo reddito di pensione fatturerà prevalentemente nei confronti del datore di lavoro avuto nei due anni precedenti, sarà esclusa dal Regime Forfettario. Se è pensionata da più di due anni (e non ha altri lavori come dipendente), sicuramente non rientra in tale causa di esclusione.
 
Per verificare il rispetto del limite di 85.000 euro di ricavi previsto per l’accesso a Regime Forfettario, devono prendere in considerazione solo i ricavi d’impresa, ovvero quelli conseguiti con
Partita Iva, non faranno cumulo alla formazione del limite il reddito di pensione.

Se si avvarrà del Regime Forfettario, i suoi due differenti redditi verranno tassati separatamente, ovvero:
  • Sul reddito di pensione verrà calcolata l’IRPEF con il solito meccanismo progressivo;
  • Sul reddito di Partita Iva forfettaria verrà calcolata l’imposta sostitutiva caratteristica del Regime Forfettario.
Nell’eventualità in cui possegga spese personali, esse potrà dedurle/detrarle dal reddito di pensione soggetto a Irpef.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI