Posso aprire una ditta individuale in regime forfettario se sono cittadino italiano iscritto all’AIRE e residente in Spagna?

Categoria: Regime ForfettarioPosso aprire una ditta individuale in regime forfettario se sono cittadino italiano iscritto all’AIRE e residente in Spagna?
AvatarMarilisa di FlexTax Staff asked 2 settimane ago

Sono cittadino italiano iscritto AIRE dal 2002 e residente in Spagna. Voglio iniziare un’attività e-commerce verso il mercato italiano. Sono interessato ad aprire una ditta individuale in regime forfettario perché prevedo che il mio fatturato per il primo anno sarà inferiore a 65.000 Euro e perché più del 75 percento originerà in Italia, anche se mi riservo la possibilità di vendere in altri paesi europei. Posso aprire una ditta individuale in regime forfettario?

Per adottare il Regime Forfettario, dovrà controllare di rispettare tutte le condizioni che trova elencate qui: Regime Forfettario 2020 nuovi limiti

Essendo lei residente in un Paese dell’Unione Europeo dovrà produrre almeno il 75% del suo reddito totale sul territorio italiano.

Il Codice Ateco che dovrà adottare è il seguente:

  • 47.91.10 – Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet

che include:

– vendita effettuata tramite aste su internet

Il coefficiente di redditività associato a tale Codice è del 40%: questo va applicato ai ricavi conseguiti per ottenere il reddito imponibile su cui calcolare imposta e contributi da versare.

[elementor-template id="101084"]

Su 1.000 euro di ricavi che consegue per esempio, 400 euro saranno tassati mentre 600 euro no e considerati spesa forfettaria da lei sostenuta.

L’imposta sostitutiva è del 15%, con la possibilità di applicare la riduzione al 5% per i primi 5 anni di attività se ne rispetta le condizioni: Regime forfettario imposta sostitutiva 5 %

Dovrà inoltre iscriversi come Commerciante in Camera di Commercio e versare i contributi alla Gestione Commercianti Inps, secondo questo schema di reddito (ricavi x coefficiente del 67%):

  • per il reddito compreso tra 0 e 15.953 euro: verserà contributi fissi di circa 3.850 euro;
  • per il reddito superiore ai 15.953 euro: oltre ai contributi fissi, li verserà per il 24,09%.

Facendo parte della Gestione Commercianti Inps, potrà inoltre richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare.

Per tutti gli approfondimenti: Regime forfettario riduzione contributi Artigiani e Commercianti.

 

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva